Allerta Meteo, piogge torrenziali al nord/ovest: l’avviso della protezione civile [MAPPE e BOLLETTINI]

MeteoWeb

Allerta Meteo – Un profondo sistema depressionario sull’Europa centro-occidentale, continua a convogliare un intenso flusso perturbato sulle nostre regioni nord-occidentali, dove si registrano precipitazioni diffuse e persistenti, anche a carattere temporalesco, specialmente sulla Liguria. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso ieri.

L’avviso prevede dal mattino di domani, mercoledi’ 23 novembre, venti sud-orientali da forti a burrasca sulla Sardegna e possibili mareggiate lungo le coste esposte.

criticitàDal mattino si prevede, inoltre, il persistere di precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Liguria e Lombardia.

I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensita’, frequente attivita’ elettrica e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti e’ stata valutata per domani allerta arancione sui bacini centrali e bacini padani di ponente ligure, su alcuni settori piemontesi e sulle prealpi lombarde. Sono in allerta gialla le restanti parti del Piemonte e della Liguria, ad eccezione dei bacini marittimi di levante, buona parte della Lombardia, alcuni settori della Valle d’Aosta, la Calabria ionica e la Sicilia nord-orientale.

22 novembreIL BOLLETTINO PER OGGI, MARTEDÌ 22 NOVEMBRE:

Precipitazioni:
– diffuse e persistenti, anche a carattere di rovescio, su Piemonte settentrionale, Lombardia nord-occidentale e Liguria, con quantitativi cumulati da moderati ad elevati, specie sulla Liguria, dove potranno assumere anche carattere temporalesco;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Valle D’Aosta, restanti zone del Piemonte, restanti settori settentrionali e occidentali della Lombardia, settori occidentali dell’Emilia-Romagna e settori ionici centro-meridionali della Calabria, con quantitativi cumulati da deboli a moderati;
– isolate, localmente anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Friuli Venezia Giulia, settori alpini e prealpini del Veneto, Trentino Alto Adige, restanti zone della Lombardia, sui settori settentrionali e costieri della Toscana, Puglia meridionale, Basilicata, settori settentrionali ionici e meridionali tirrenici della Calabria, settori ionici della Sicilia e settori orientali della Sardegna, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni significative.
Venti: forti sud-orientali sulla Sardegna e localmente su Liguria di Levante, settori costieri ed arcipelago della Toscana e sulla Sicilia occidentale; localmente forti nord-orientali sulla Liguria di Ponente.
Mari: molto mossi il Mar Ligure, Mare e Canale di Sardegna, il Tirreno settentrionale ed i settori ovest del Tirreno centro-meridionale; tendente a molto mosso lo Ionio meridionale al largo in serata.

23 novembreIL BOLLETTINO PER DOMANI, MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE:

Precipitazioni:
– diffuse e persistenti, anche a carattere di rovescio, su settori orientali e meridionali della Valle D’Aosta, settori alpini e zone di pianura occidentali del Piemonte e sulla Liguria centro-occidentale, con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati, anche a carattere di temporale sulla Liguria;
– da sparse diffuse, anche a carattere di rovescio, sui restanti settori di Piemonte e Valle d’Aosta e su Lombardia occidentale e settentrionale, con quantitativi cumulati generalmente moderati;
– da isolate a sparse, localmente anche a carattere di rovescio o breve temporale, sui restanti settori del Settentrione – ad eccezione della Romagna – e su Lazio meridionale, settori ionici di Basilicata e Calabria, Sicilia centro-orientale e Sardegna meridionale ed orientale, con quantitativi cumulati deboli, fino a moderati su Lombardia, Liguria di levante, Friuli Venezia Giulia, Sardegna, settori ionici della Calabria e Sicilia nord-orientale.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni significative.
Venti: da forti a burrasca sud-orientali sulla Sardegna; forti sud-orientali su Liguria di Levante, settori costieri ed arcipelago della Toscana, settori costieri del Lazio e sulla Sicilia occidentale.
Mari: molto mosso, fino ad agitato al largo, il Mar di Sardegna; molto mossi il Mar Ligure, il Tirreno centro-settentrionale, il Tirreno meridionale settore ovest, il Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia, tendenti ad agitati i restanti bacini prospicienti la Sardegna.

24 novembreIL BOLLETTINO PER DOPODOMANI, GIOVEDÌ 24 NOVEMBRE:

Precipitazioni:
– diffuse e persistenti, anche a carattere di rovescio, su Valle D’Aosta, Piemonte e Liguria centro-occidentale, con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati, anche a carattere temporalesco sulla Liguria;
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio, su settori occidentali di Lombardia ed Emilia-Romagna, resto della Liguria e sul versante costiero della Toscana, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati, anche a carattere temporalesco su resto Liguria, Appennino emiliano e Toscana;
– da isolate a sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, su resto del Settentrione, resto Toscana, Umbria, Lazio, settori occidentali di Marche, Abruzzo e Molise, e su Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna, con quantitativi cumulati deboli, puntualmente moderati su resto di Lombardia e Toscana e su Appennino romagnolo, Umbria occidentale, Lazio, Sardegna e settori orientali e meridionali di Calabria e Sicilia.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni significative.
Venti: forti dai quadranti meridionali sulla Sardegna; forti sud-orientali su Liguria di Levante, settori costieri ed arcipelago della Toscana, settori costieri del Lazio e sulla Sicilia occidentale.
Mari: molto mossi tutti i bacini occidentali e lo Stretto di Sicilia, fino ad agitati al largo il Mar Ligure ed il Tirreno.