Archeologia: scoperta a Luxor una tomba del III Periodo Intermedio

MeteoWeb

La missione archeologica spagnola, diretta da Myriam Seco lvarez, ha scoperto sulla riva ovest di Luxor in Egitto una tomba risalente agli inizi del Terzo Periodo Intermedio, vale a dire il XI-X sec. a.C.. La sepoltura e’ stata ritrovata lungo la facciata esterna del muro meridionale del tempio funerario del faraone della XVIII dinastia Thutmosi III. Lo ha reso noto il ministero delle Antichità egiziano. Mahmoud Afifi, direttore del Dipartimento delle Antichita’ locale, ha riferito al portale in inglese Al Ahram che la tomba e’ in ottimo stato. Al suo interno e’ stato trovato un sarcofago deteriorato con una mummia ben conservata. lvarez ha aggiunto che uno studio preliminare ha determinato il nome ed il titolo dell’occupante della tomba: si tratta del servo della casa del re, Amon-Renef. Afifi ha anche annunciato che a breve sarà effettuato uno studio approfondito del rivestimento di cartonnage – materiale usato nell’Antico Egitto a partire dal Primo periodo intermedio per realizzare le maschere funerarie – decorato con colori vivaci e simboli religiosi.