Clima, autorevole scienziato americano scrive a Trump: “non si può rifiutare la realtà, scienza integrata nelle politiche di governo”

MeteoWeb

Trump crea allarme sul Clima: in una lettera aperta uno degli scienziati piu’ rispettati degli Usa lancia l’Sos sui pericoli di un rifiuto di politiche per arrestare il cambiamento climatico ed altre catastrofi ambientali da parte della nuova Amministrazione. Con una mossa inusuale per l’establishment scientifico, Rush Holt, amministratore delegato della American Association for the Advancement of Science ha dichiarato la sua preoccupazione per alcuni commenti del presidente eletto. In particolare quelli sulle responsabilita’ umane circa il cambiamento climatico, piu’ volte definite da Trump pure teorie se non falsificazioni. “Non si puo’ lasciare che fatti confermati vengano rifiutati“, ha scritto sulla rivista Science il medico ed ex deputato democratico del New Jersey. “Speriamo che da presidente Trump basi le sue affermazioni su fatti specifici, piu’ di quando era il candidato Trump“. “Dobbiamo essere chiari – prosegue il commento – sul fatto che un pubblico ufficiale non puo’ negare l’esistenza dei cambiamenti climatici, della violenza delle armi, o di ogni altro tema pubblico sostenuto della ricerca“. “Seguendo una tradizione lunga 170 anni – conclude Holtcontinueremo a impegnarci con forza perche’ la scienza venga integrata pienamente nelle politiche di governo“.