Il tempo: previsioni meteo fino a sabato 19 novembre

MeteoWeb

Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. MARTEDI’ 15: NORD – tempo stabile con foschie dense diffuse al primo mattino in Pianura Padana, in dissolvimento dalla tarda mattinata. CENTRO E SARDEGNA: molte nubi su regioni adriatiche e Sardegna occidentale con al primo mattino piogge deboli sull’Abruzzo e temporali sparsi sulla Sardegna, in attenuazione dalla tarda mattinata. SUD E SICILIA: al mattino molto nuvoloso o coperto con rovesci o temporali sparsi, in graduale attenuazione sull’area peninsulare. al pomeriggio ancora residui fenomeni su Puglia e Basilicata settentrionali e maltempo diffuso su Calabria jonica e Sicilia, con piogge e temporali sparsi che su quest’ultima potranno essere anche intensi. TEMPERATURE: minime in aumento su Sicilia, Calabria centromeridionale, Puglia e Basilicata meridionali, stazionarie su restante sud, Abruzzo, Lazio centromeridionale e Piemonte, in diminuzione altrove; massime in aumento sulle aree alpine e prealpine, in leggera diminuzione su Toscana, Umbria, Sardegna e regioni adriatiche, senza variazioni di rilievo altrove. VENTI: deboli variabili al nord; deboli orientali sulle restanti regioni peninsulari; da deboli a moderati da nord sulla Liguria; moderati orientali sulla Sardegna; da deboli a moderati dai settori orientali su coste campane e joniche. MARI: molto mossi i bacini centro settentrionali, localmente agitato il Tirreno centrale e il Mar Ligure; poco mosso lo Jonio; mossi i restanti mari con moto ondoso in aumento, fino a molto agitato al pomeriggio il Mar di Sardegna.

MERCOLEDI’ 16: nuvolosita’ diffusa sulle estreme regioni meridionali con isolati deboli fenomeni sulla Sicilia. Cielo velato al centro-nord, ampi spazi di sereno altrove.

GIOVEDI’ 17: molte nubi al mattino sulle due Isole maggiori e Calabria meridionale, con isolati fenomeni in attenuazione in serale sulla Sardegna.

VENERDI’ 18 E SABATO 19: cielo molto nuvoloso o coperto con deboli piogge sparse al nord, locali temporali sulla fascia tirrenica. Intensificazione del maltempo al centro-nord con pioggia e temporali sparsi localmente anche intensi sul Friuli Venezia Giulia e sulle aree interne tirreniche.

TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD – cielo molto nuvoloso o coperto al mattino sul settore occidentale con deboli piogge, nevicate al di sopra degli 800 metri; tendenza al miglioramento nel pomeriggio. Molte nubi anche in Pianura Padana con foschie dense al primo mattino e piogge sparse dalla tarda mattinata sull’Emilia Romagna. Dal pomeriggio miglioramento atteso a partire dal triveneto con ampi spazi di sereno ed a seguire su Emilia Romagna dove sono ancora possibili deboli fenomeni nel corso del pomeriggio. CENTRO E SARDEGNA: addensamenti compatti accompagnati da piogge e temporali sparsi su Sardegna, Lazio, Toscana meridionale, regioni interne dell’Abruzzo e Marche meridionali; spesse velature altrove ma con intensificazione della nuvolosita’ su restanti parti di Marche e Abruzzo con temporanei fenomeni a carattere sparso piu’ persistenti su quest’ultima. In serata attenuazione dei fenomeni sulle aree peninsulari e leggera intensificazione sulla Sardegna. SUD E SICILIA: molto nuvoloso o coperto su tutta l’area con rovesci o temporali sparsi, localmente anche intensi su Campania e Sicilia. TEMPERATURE: minime in aumento su tutto il Paese con la sola eccezione delle aree alpine occidentali e appenniniche settentrionali dove si avra’ una leggera flessione; massime stazionarie su aree alpine e prealpine centrorientali, regioni centrali peninsulari tirreniche, Puglia, Calabria e Sicilia, in generale diminuzione altrove; VENTI: forti da nord sulla Liguria; da moderati a forti dai settori orientali su regioni centro settentrionali adriatiche; moderati orientali sulle altre regioni con rinforzi su Toscana e Campania. MARI: molto mossi i bacini centro settentrionali, localmente agitato il tirreno centrale ed il Mar Ligure; poco mosso lo Jonio; mossi i restanti mari con moto ondoso in aumento, fino a molto agitato al pomeriggio il Mar di Sardegna.