In Italia un caso di difterite ma “non si può dire dove”

MeteoWeb

In Italia si e’ gia’ verificato un primo caso di insulto difterico, l’ho gia’ detto pubblicamente, ma non posso dire dove“: queste le parole del presidente dell’Istituto superiore di sanita’, Walter Ricciardi, parlando dei rischi connessi al calo dei vaccini. A causa del calo delle vaccinazioni “ci attendiamo anche in Italia casi di poliomielite e difterite“. Ricciardi si è poi soffermato sulla situazione morbillo, ed ha spiegato che in Italia momento ci sono 670 mila bambini che rischiano di contrarlo poiche’ non vaccinati. “A questi vanno aggiunti circa un milione e mezzo di giovani adulti a rischio, per un totale di circa 2 milioni di persone suscettibili all’infezione“.