Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare: forte maltempo al Sud oggi e domani

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: un flusso d’aria instabile interessa il nostro Paese determinando tempo molto perturbato sulle regioni meridionali. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: ampi rasserenamenti su tutte le regioni ad accezione di annuvolamenti residui sul Triveneto ove non si esclude qualche precipitazione, piu’ probabile sui rilievi alpini ove assumeranno carattere nevoso oltre i 1200 metri; sporadici piovaschi potranno interessare anche l’area appenninica, ma in decisa attenuazione dal tardo pomeriggio. Al primo mattino e in serata formazione di isolati banchi di nebbia sulle zone pianeggianti. Centro e Sardegnasull’isola nuvolosita’ in graduale aumento con qualche piovasco a meta’ giornata; dal pomeriggio-sera decisa intensificazione delle piogge sul settore meridionale. Sul resto del centro alternanza di schiarite e annuvolamenti, ma con tendenza a nuova intensificazione delle nubi nel corso della giornata a partire dalle regioni tirreniche, con locali precipitazioni dalle ore pomeridiane su bassa Toscana, Umbria e Lazio; in serata intensificazione dei fenomeni sul basso Lazio. Al primo mattino formazione di sporadici banchi di nebbia nelle vallate interne. Sud e Siciliaal mattino molte nubi sia sulle regioni peninsulari che sull’isola con qualche rovescio temporalesco tra Campania centro-meridionale e Basilicata tirrenica; dal pomeriggio peggioramento a iniziare dai settori tirrenici con piogge e temporali diffusi che interesseranno dapprima Sicilia occidentale, Campania, Basilicata e Puglia, per poi estendersi anche al Molise ed alla Calabria; in serata fenomeni anche intensi tra bassa Campania, Calabria, Basilicata e Puglia. Temperature: massime e minime in diminuzione anche marcata ovunque ad eccezione delle aree ioniche di Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia dove saranno stazionarie. Venti: deboli settentrionali al nord con locali rinforzi nelle vallate alpine e su Liguria di ponente; ancora moderati sud-occidentali sul levante ligure; deboli dai quadranti occidentali al centro con residui rinforzi al mattino lungo le coste di Toscana e Lazio settentrionale, tendenti a disporsi di maestrale dalla serata sulla Sardegna settentrionale e a divenire moderati; da deboli a moderati meridionali sul resto del territorio con locali rinforzi sulle regioni del basso Tirreno, sull’Appennino meridionale e sulle aree ioniche dalla serata. Mariagitato il Mar Ligure con moto ondoso in attenuazione dal pomeriggio; in prevalenza molto mossi i restanti mari ma con moto ondoso in graduale attenuazione su Adriatico centrale e settentrionale, sul Tirreno centro-settentrionale e sullo Ionio meridionale.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: nubi in rapido aumento su Lombardia, Emilia-Romagna e Triveneto con associate deboli precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale in attenuazione nel pomeriggio su Lombardia, Emilia e Trentino-Alto Adige ed in serata sul Veneto; qualche fiocco di neve sui rilievi alpini orientali oltre i 1000 metri di quota; nuvolosita’ scarsa sul restante settentrione. Centro e Sardegnaancora molte nubi con deboli piogge e temporali sparsi sulle regioni peninsulari, piu’ diffusi sul Lazio e nella seconda parte della giornata sull’Abruzzo; dal tardo pomeriggio deciso miglioramento sulla toscana con prime schiarite in estensione serale ad Umbria, Marche e Lazio centro-settentrionale, mentre locali rovesci interesseranno ancora l’Abruzzo; sulla Sardegna al mattino cielo molto nuvoloso con residue precipitazioni temporalesche sul settore occidentale, ma in miglioramento dal pomeriggio con successivi rasserenamenti serali sul versante orientale dell’isola. Sud e Siciliainiziale maltempo con fenomeni diffusi a prevalente carattere di rovescio o temporale su Sicilia settentrionale, Campania, Calabria, Basilicata e Puglia, mentre le precipitazioni risulteranno piu’ isolate e meno consistenti sul Molise; ad una temporanea attenuazione dei fenomeni durante le mattinata, seguira’ un nuovo rapido peggioramento con rovesci e temporali diffusi che interesseranno nel pomeriggio e serata gran parte del settore meridionale con fenomeni localmente anche intensi lungo le aree costiere tirreniche. Temperature: minime stazionarie su Val Padana, regioni centrali peninsulari e sul Molise, in diminuzione altrove, piu’ decisa sul Trentino-Alto Adige; massime senza variazioni di rilievo su Valle d’Aosta, Sardegna occidentale, Lazio ed aree appenniniche di Abruzzo e Molise, in calo sul resto del Paese, anche marcato su Emilia-Romagna, regioni adriatiche, Basilicata, Calabria e Sicilia. Venti: deboli da nord sulle aree alpine e coste adriatiche settentrionali, variabili sul restante settentrione; moderati con locali rinforzi dai quadranti meridionali sulle aree ioniche; da moderati a forti di maestrale sulla Sardegna; deboli dai quadranti settentrionali sul resto del Paese. Marida agitato a molto agitato il Mare di Sardegna; da molto mosso ad agitato il Canale di Sardegna e lo Ionio; molto mossi il Tirreno centro-meridionale e lo Stretto di Sicilia; da mosso a molto mosso il Mar Ligure; mossi i restanti bacini.