Lombardia, piena del Po: la protezione civile revoca la criticità “arancione” per rischio idraulico

MeteoWeb

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia ha revocato la moderata criticita’ (codice arancio) per rischio idraulico sulle zone P07 (Oglio e Mincio-Secchia, stazione idrometrica di Borgoforte, provincia di Mantova) e P08 (Comuni lombardi a valle del Mincio-Secchia, stazione idrometrica di Sermide, provincia di Mantova). Sulla Lombardia il tempo continuera’ ad essere stabile sulla regione con assenza di precipitazioni. L’onda di piena sul fiume Po è transitata al di fuori del territorio lombardo e i livelli sono in generale diminuzione. A causa del recente interessamento delle aree golenali da parte delle acque di piena, si suggerisce la massima prudenza nel valutare il ripristino dell’accesso alle aree golenali e alle piste ciclabili, e di tornare all’utilizzo delle aree stesse con cautela. Nei prossimi giorni Aipo portera’ a conclusione le verifiche sugli argini maestri del Po, argini secondari e sulle chiaviche adibite allo scarico del reticolo secondario, in collaborazione e coordinamento con il sistema locale di protezione civile.