Maltempo, Legambiente: fiumi italiani abbandonati

MeteoWeb

“Non si muore di pioggia o di terremoto. Si muore perché il territorio non è stato trattato bene, ci sono alcuni fiumi italiani lasciati all’abbandono più totale, se il fiume si gonfia è per colpa di rami, immondizia”. Sono le parole a SkyTg24 di Rossella Muroni, presidente nazionale di Legambiente. “Le operazioni di manutenzione idraulica siamo in grado di farle, ma deve esserci anche la volontà. Secondo alcune nostre ricerche l’80% delle costruzioni come abitazioni, ospedali, industrie si trovano in luoghi a rischio. I sindaci devono avere il coraggio di impedire certe costruzioni”, ha concluso Muroni.