Maltempo Sicilia, alluvione a Ribera: il sindaco, “non abbiamo più strade”

MeteoWeb

“In poco meno di tre ore sono caduti 197 millimetri d’acqua. E’ tutto bloccato. Siamo quasi isolati, non possiamo nemmeno raggiungere l’ospedale di Sciacca. E vale per Ribera ma anche per i residenti a Cianciana, Bivona, Santo Stefano Quisquina. I fiumi Magazzolo e Verdura sono straripati entrambi. Al momento, sono tenuti sotto controllo. Il problema pero’ sono le strade. Non abbiamo piu’ strade. Tutto e’ stato divelto, distrutto. E’ l’apocalisse”: lo ha dichiarato il sindaco di Ribera (Agrigento). ”L’unica strada percorribile e’ la Ribera-Seccagrande, chiusa la statale 386 e la 115, all’altezza del viadotto Verdura, siamo praticamente isolati. E’ caduto il muro di cinta dell’istituto tecnico Crispi e a Seccagrande, laddove transita il collettore fognario, e’ caduto il muro di sostegno e il collettore e’ sospeso nel vuoto. Per fortuna non risultano danni alle persone”.