Meteo, un anno fa l’estate di San Martino da record: in Spagna tanto caldo e allarme inquinamento

MeteoWeb

Un anno fa la Spagna sperimentò una “estate di San Martino” in grande stile. Proprio in questo periodo, dal 5 novembre e per oltre dieci giorni, nel paese si registrarono temperature molto più alte della media del mese. La stampa lo chiamò “veranillo di san Martin”, proprio come in Italia si chiama “estate di San Martino”.

Giornate soleggiate, con tempo estremamente stabile, e temperature massime ben oltre i 20°C nel centro-sud, si protrassero fino oltre il 15 novembre 2015. A Siviglia vennero raggiunti i 27°C, a Madrid i 24°C, a Salamanca i 23°C. Nel nord, il 6 novembre, si registraro picchi di 27°C nelle Asturie e nei Paesi Baschi ed oltre i 25°C in molte aree mediterranee.

Le condizioni meteo molto stabili favorirono l’accumulo di sostanze inquinanti nell’atmosfera, e le città più grandi dovettero correre ai ripari limitando il traffico in più occasioni. A Madrid le restrizioni furono particolarmente importanti, ed andarono avanti fino ad inizio dicembre.