Roma Meteo Capitale: Lombard & Marozzini presenterà una nuova stazione meteo multiparametrica [VIDEO]

MeteoWeb

Divulgazione della Climatologia, Meteorologia, Solidarietà ma anche Innovazione. Roma Meteo Capitale sarà tutto questo: un connubio sensazionale di idee, progetti, nuove tecnologie e strumentazioni ideate per agevolare il difficile compito di chi lavora nel mondo della climatologia.

Durante la Giornata della Meteorologia organizzata nella capitale per il 26 novembre, Lombard & Marozzini illustrerà il suo ultimo progetto, ovvero  MaxiMet, una nuova stazione meteo multiparametrica compatta che vanta caratteristiche avanzate.

Da tempo Lombard & Marozzini favorisce l’attività professionale di coloro che operano nel complesso mondo della meteorologia e sviluppano sistemi innovativi d’avanguardia ideati per aeroporti, porti, enti di ricerca professionisti e industrie.

maxmetLMMaxiMet, sviluppata da Gill Instruments, partner di L&M in esclusiva per l’Italia, usa una comprovata tecnologia per misurare parametri meteo e ambientali a livello dei migliori standard internazionali.I principali parametri misurati da MaxiMet sono temperatura, umidità, pressione, direzione e velocità del vento, radiazione solare e precipitazioni.

Una delle particolarità del sensore è che la pioggia viene rilevata attraverso un innovativo pluviometro ottico, che ha il vantaggio di non richiedere frequenti e costose manutenzioni. È inoltre dotata di un software facile da utilizzare e caratteristiche come GPS, bussola e Eco Mode.
Grazie alla sua semplicità di utilizzo e completezza, MaxiMet è indicata per ogni applicazione, anche quando la strumentazione deve essere installata in località distanti o non facilmente accessibili.

Una cosa importante da sottolineare è che MaxiMet può essere utilizzata per applicazioni in diversi ambiti come:
Agricoltura: coltivazione e ricerca, gestione di piante e animali, irrorazione raccolti, sistemi automatici, previsione
Condizioni meteo estreme: gestione rischi, integrazione con tecnologie complementari
Costruzioni e controlli industriali: sicurezza e controlli ambientali, costruzioni “intelligenti”, ventilazione riscaldamento e aria condizionata, riduzione rischi, controllo dell’inquinamento
Energia: sole e vento, profilazione siti, controlli automatici
Enti pubblici: gestione ambientale, rischio idrologico, parchi e attività ricreative
Trasporti: aeroporti, ferrovie, navi, strade, ponti, gallerie ed altro ancora.

Tutto questo verrà specificatamente illustrato nella Giornata romana di Sabato della Meteorologia.