Ricerca: Cetemps festeggia i primi 15 anni di attività

MeteoWeb

Il Centro di Eccellenza Cetemps (cetemps.aquila.infn.it) organizzerà a L’Aquila il 17 novembre 2016, nell’aula Magna dell’edificio Alan Turing nel Polo Universitario di Coppito, dalle 9, la conferenza che festeggia i suoi primi quindici anni di attivita’ nell’ambito della ricerca e sviluppo a scala regionale, nazionale e internazionale. Il Cetemps promuove e coordina l’attivita’ di ricerca nelle aree di previsione meteorologica a breve e lungo termine, della previsione idrologica, del telerilevamento da terra e da piattaforme aeree e satellitari e nel campo della previsione e misura dell’atmosfera. Oggi, dopo oltre 15 anni di attivita’ e con i suoi oltre 40 afferenti, il Cetemps si puo’ considerare un centro di eccellenza della ricerca di base e applicata su temi meteo-idro-climatici a livello regionale, nazionale e internazionale.

“I maggiori punti di forza del Cetemps sono sempre stati i forti legami con alcune istituzioni locali e nazionali – dichiara l’attuale direttore, professor Frank S. Marzano -,la partecipazione a progetti nazionali ed europei come ruolo anche di coordinatore e l’interdisciplinarita’ tra attivita’ in ambiti diversi. Dopo 15 anni, mantenendo coerenti identita’ e missione, Cetemps cambia logo e rinnova il proprio sito di rete”. “Questo evento – conclude il direttore – e’ organizzato nell’ambito delle attivita’ di disseminazione del progetto CapRadNet, finanziato dal programma AdriaticIpa Cbc 2007-2013 nel bando ‘Targeted call on Eusair’“.