Salute, Lazio: il 62% degli adolescenti fa colazione, ma solo il 16% fa esercizio fisico

MeteoWeb

Anche se il 62% degli studenti fa regolarmente colazione nei giorni di scuola e il 40% mangia tutti i giorni frutta e verdura, solo il 16% pratica ogni giorno i 60 minuti di attività motoria raccomandata. Questo il quadro degli stili di vita dei ragazzi delle scuole secondarie di primo grado del Lazio, ottenuto mediante il rilevamento realizzato in 13 scuole a conclusione delle attività previste dal progetto ‘Sano chi sa’, il progetto realizzato nel corso dell’anno scolastico 2015-16 da Regione Lazio e Fondazione Pfizer per promuovere i corretti stili di vita nelle scuole della Regione. Un considerevole numero di studenti che ha partecipato al progetto, l’84%, afferma di sentirsi in buone o eccellenti condizioni di SALUTE. Rispetto alla propria alimentazione, riferisce di fare regolarmente colazione nei giorni di scuola, principio fondamentale di una corretta alimentazione, il 62% di essi, mentre il 20% la salta. Il 40% degli studenti mangia tutti i giorni frutta e verdura e il 25% al massimo una volta a settimana. L’80% degli studenti riferisce di cenare tutti i giorni insieme ai genitori e solo il 22,5% riferisce di fare colazione con loro tutti i giorni. Ma poco meno del 40% degli studenti svolge attività motoria 3-4 giorni a settimana e il 16% pratica ogni giorno i 60 minuti di attività motoria raccomandata. Uno studente su 4 dichiara una sedentarietà superiore alle 4 ore al giorno, senza considerare le ore trascorse seduti a scuola. Una considerevole fetta (40%) utilizza quotidianamente per più di due ore Pc, tablet o smartphone per fare i compiti e per chattare; il 15% supera le 4 ore al giorno. Riferiscono di comunicare soprattutto attraverso Whatsapp e WeChat (il 76% li usa tutti i giorni) e non usare mai l’e-mail. La grande maggioranza (78%) dedica almeno un’ora al giorno ai video, fruiti attraverso Tv, Dvd, YouTube.