Terremoto, Comitato Radici Accumolesi: “Ci sono criticità evidenti”

MeteoWeb

In riferimento alla sorveglianza e alla sicurezza nella zona rossa, al recupero dei beni, alla messa in sicurezza e alla rimozione delle macerie, alla viabilità, ai danni subiti dai cimiteri e alla mancanza di personale negli uffici comunali, il Comitato Radici Accumolesi rende noto che “dopo il primo momento di smarrimento pensavamo che la macchina organizzativa si rimettesse in moto. Invece ancora ci sono criticita’ evidenti“. “Facciamo un appello al sindaco di Accumoli Stefano Petrucci affinche’ si adoperi per risolverle, facendo le giuste pressioni, anche per le materie che non sono di sua stretta competenza. Ci riferiamo essenzialmente ad alcuni problemi che sono motivo di disorientamento e preoccupazione per i cittadini“. “Non vorremmo che la buona educazione si scambiasse per arrendevolezza. Tale situazione non puo’ continuare in questo modo. Qui si misura la volonta’ delle amministrazioni pubbliche a rispettare gli impegni presi e ad avere rispetto e considerazione anche di chi non urla in televisione e non fa proclami“.