Travolti da una valanga sul Sempione, tre alpinisti si sono salvati

MeteoWeb

Si sono salvati i tre scialpinisti travolti ieri dalla valanga di grosse dimensioni che si era staccata sul monte Breithorn, una vetta di 4.164 metri sulle Alpi Pennine, nel massiccio del Sempione, al confine con l’Italia. Sul posto erano intervenute le squadre del soccorso alpino elvetico, coadiuvate da quattro elicotteri della Rega, la compagnia aerea di soccorso del Canton Vallese. In un primo tempo le autorita’ svizzere non avevano segnalato alcuna valanga tanto che si era pensato non ci fossero dispersi. Invece la grossa lastra di neve ha travolto tre scialpinisti – tutti residenti nel Verbano Cusio Ossola – che si sono salvati miracolosamente dopo essere stati trascinati per oltre 200-250 metri.