Accadde oggi, il 12 dicembre 2001 scompare l’esploratore e geologo Ardito Desio

MeteoWeb

Il 12 dicembre del 2001, all’età di 104 anni, moriva il grande Ardito Desio, geologo ed esploratore italiano. Era nato in provincia di Udine nel 1897. Fu esploratore, geologo e geografo, autore di importanti spedizioni. Guidò la spedizione che nel 1954 raggiunse per la prima volta la vetta del K2. La sua attività scientifica di ricerca si concentrò sulla geologia, paleontologia e geografia delle Alpi, e di alcune zone del nord Africa. E’ stato autore di oltre 400 pubblicazioni scientifiche, è stato l’autore del testo “geologia dell’Italia” e di “geologia applicata all’ingegneria”. Fu presidente della Società Geologica Italiana negli anni ’40.  L’archivio Ardito Desio, a Roma presso la sezione del CAI, raccoglie gran parte dei frutti di questo intenso lavoro di esplorazione e ricerca.