Aereo russo: precipitato nel Mar Nero per un “problema tecnico”

MeteoWeb

L’incidente dell’aereo militare russo Tu-154, precipitato nel Mar Nero con 92 persone a bordo il 25 dicembre sarebbe stato causato da “un evidente problema tecnico” dell’apparato: lo ha detto il ministro dei trasporti russo aggiungendo che “non c’e’ stata alcuna esplosione a bordo“. “E’ chiaro che c’e’ stato un funzionamento tecnico anomalo Gli esperti devono chiarire le ragioni e questo e’ il motivo per cui e’ stata creata una commissione speciale“.

Sui rottami del volo Tu-154 o sui corpi dei passeggeri non vi sono segni “d’incendio o esplosione“. I risultati delle indagini saranno con ogni probabilita’ resi noti “fra 30 giorni” per quanto “e’ ovvio” che un guasto sia avvenuto prima dell’impatto.