Alluvione, Toti: “Importante che sia stato riconosciuto lo stato d’emergenza in Liguria”

MeteoWeb

Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ricevuta la notizia del riconoscimento dello stato di emergenza per l’alluvione dello scorso novembre da parte del Consiglio dei ministri, ha annunciato “E’ importante che sia stato riconosciuto lo stato di emergenza che ci consente di utilizzare su quei capitoli di spesa anche fondi regionali provenienti dalle accise. Unidici milioni di euro non sono moltissimi ma certamente per le somme urgenze saranno una bocca d’aria importante per i sindaci che stanno cercando di tornare alla normalita'”.

“Domani faremo un nuovo sopralluogo per un confronto con i sindaci- prosegue il governatore- anche perche’ a unirsi agli 11 milioni ci saranno almeno altri 2,5 milioni che la giunta di martedi’ prossimo stanziera’ per gli interventi che non possono essere finanziati con i soldi provenienti da Roma cioe’ fuori dalle somme urgenze, come gli aiuti alle imprese, ma che necessitano dello stato di emergenza per essere deliberati”.

Al provvedimento della prossima settimana, annuncia l’assessore alla Protezione civile, Giacomo Giampedrone, “se ne aggiungera’ un altro, entro la fine dell’anno, con ulteriori risorse per dare una risposta significativa alle aree colpite dal maltempo”.