Artide e Antartide: Poli ai minimi storici, manca una superficie pari a quella dell’India

MeteoWeb

Minimi da record in Artide e Antartide per l’estensione del ghiaccio marino nel mese di novembre: in totale mancano all’appello circa 3,8 milioni di chilometri quadrati di ghiaccio, piu’ della superficie dell’India. E’ quanto emerge da uno Studio del National Snow and Ice Data Center (Nsidc) dell’Università di Colorado Boulder che punta il dito principalmente contro il riscaldamento globale. Secondo gli scienziati a novembre l’estensione media del ghiaccio marino nell’Artico è stata di 9,08 milioni di chilometri quadrati: quasi 2 milioni di chilometri quadrati al di sotto della media del periodo 1981-2010.

La diminuzione si è verificata soprattutto a metà novembre, quando il ghiaccio marino si è ridotto di circa 50 mila chilometri quadrati soprattutto nel Mare di Barents. E’ stata una diminuzione “senza precedenti” per il mese di novembre. Questo declino, affermano i ricercatori, che si è verificato in misura minore anche nel 2013, ha rimosso una superficie di ghiaccio maggiore della Danimarca dall’Artico in un momento in cui solitamente i ghiacci marini aumentano. Le cause sono da trovare nelle temperature “inusualmente alte“, nei venti persistenti da Sud e nel riscaldamento dell’oceano. Nell’emisfero meridionale la situazione non e’ migliore. Il ghiaccio marino che circonda l’Antartide e’ calato molto velocemente a novembre mettendo a segno un nuovo record: l’estensione media del mese e’ stata di 14 milioni e mezzo di chilometri quadrati, circa 1,8 milioni al di sotto della media 1981-2010, ovvero più del doppio dell’ultimo record registrato nel 1986.