Botti di Capodanno, AIDAA: ecco il quadro generale

MeteoWeb

A meno di due giorni dalla fatidica notte di San Silvestro e nonostante gli sforzi delle associazioni di categoria – spiega l’Associazione AIDAA in una nota – si moltiplicano i comuni che firmano le ordinanze contro i botti ai quali si aggiungono le centinaia di comuni piccoli o grandi che invece il divieto ce l’hanno già regolamentato a livello comunale. In forte aumento anche i sequestri di botti illegali in diverse parti d’Italia. Infine si registra una forte diminuzione della vendita dei botti stessi nei negozi autorizzati.
I COMUNI ANTI BOTTI DI CAPODANNO
Sono circa 1.500 i comuni che hanno firmato un ordinanza di divieto totale o parziale dei botti di Capodanno tra loro circa 50 i capoluoghi di provincia tra cui Torino, Bari, Cagliari, Bologna, Catania, Campobasso, Terni, Varese, Cuneo,Verona, Venezia, Asti, Alessandria, Varese, Rieti, Reggio Calabria, Verbania, Brindisi e Foggia solo per citarne alcune, altre come Genova hanno i divieti parziali già regolamentati. Roma e Rovigo potrebbero emettere una nuova ordinanza dopo i ricorsi delle associazioni dei venditori di giochi pirotecnici.
SEQUESTRI DI BOTTI ILLEGALI
Sono stati molti i sequestri in questi giorni e molti altri ne saranno eseguiti entro la giornata di sabato, secondo i dati resi noti dalle forze dell’ordine complessivamente sono stati sequestrati 1.765 kg di botti illegali, i sequestri in tutta Italia da Napoli alla Liguria, nelle vicinanze di Firenze un commerciante è stato multato in quanto ha venduto dei petardi a una bambina di 11 anni.
LE PRIME DENUNCE PER USO IMPROPRIO
Sono scattate anche le prime denunce per uso improprio dei botti di fine anno, a Viterbo e Tortona AIDAA ha denunciato due persone in quanto hanno lanciato i botti di capodanno contro alcuni gatti provocandone il ferimento di due.
IL TELEFONO ANTI BOTTI DI AIDAA
Da domani mattina e per tutto il 31 dicembre AIDAA mette a disposizione un numero di telefono anti botti di capodanno dove potranno essere chiesti consigli in merito a come evitare traumi a cani e gatti (esclusi consigli veterinari) a causa dei botti di capodanno. Il numero da comporre è il 347 9269949 al costo previsto dal proprio piano tariffario telefonico, invece per accedere direttamente ai consigli è possibile farlo collegandosi direttamente al blog AIDAA all’indirizzo (http://aidaa-animaliambiente.blogspot.it/2013/12/botti-di-capodanno-consigli-utili-per.html )