Capodanno: cucina da campo dei Carabinieri per i terremotati di Fiastra e Muccia

MeteoWeb

Non sarà come trascorrere la notte di San Silvestro nelle proprie case, sbriciolate nel terremoto che ha sconvolto il Centro Italia, ma gli abitanti di Fiastra e Muccia, in provincia di Macerata, potranno trovare nella notte di San Silvestro un po’ di ristoro e conforto. Ad attendere il rintocco della mezzanotte e a brindare all’anno nuovo con loro ci saranno i Carabinieri del Comando Provinciale di Macerata, del 5° Reggimento ”Emila Romagna” e dell’11° Battaglione ”Puglia”. Come sempre in servizio per assicurare la vigilanza dell’area, si metteranno a tavola insieme alla popolazione, confezionando il cenone presso la cucina da campo allestita dall’Arma già nei primi giorni dopo il sisma. La mensa da allora è sempre in funzione, garantendo l’erogazione di 500 pasti quotidiani a favore non solo dei residenti di Fiastra e Muccia, ma anche di tutte le frazioni limitrofe, grazie a un apposito servizio di consegna e trasporto pasti.