Cina: la produzione di carbone nel 2020 scenderà a 3,9 miliardi di tonnellate

MeteoWeb

La Cina punta ad ottimizzare la propria struttura di produzione di carbone riducendo la capacità obsoleta e aumentando l’uso di prodotti meno inquinanti. Il più grande produttore e consumatore di carbone al mondo, infatti, taglierà la propria capacità di produzione di 800 milioni di tonnellate l’anno entro il 2020 aumentando di 500 milioni di tonnellate l’uso del carbone pulito.
La produzione di carbone totale si attesterà a 3,9 miliardi di tonnellate nel 2020, in calo rispetto ai 3,75 mld di tonnellate del 2015. I consumi invece si dovrebbero attestare a 4,1 mld contro 3,96 mld nel 2015. (AdnKronos)