Il Venezuela ritira la banconota di taglio più alto, ormai vale solo 2 centesimi

MeteoWeb

Il governo venezuelano ha annunciato che sostituirà le banconote da 100 bolivares, il taglio più grande in questo momento, con le monete entro 72 ore, nella speranza di fermare il contrabbando e affrontare la carenza di cibo e altri oggetti. Ad annunciarlo è stato il presidente Nicolas Maduro, secondo il quale le mafie colombiane che operano nelle zone di confine non avranno il tempo di rimpatriare le banconote.
La banconota da 100 bolivar ha perso gran parte del suo valore nel corso degli ultimi anni ed ora ha un valore di circa 2 centesimi di dollaro. Nei giorni scorsi a causa dell’inflazione galoppante, con il tasso tra i più alti del mondo, il Governo ha deciso di stampare una nuova banconota da 20.000 bolivares. (AdnKronos)