Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare: brusco calo delle temperature da domani

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: e’ in transito sulla nostra penisola un flusso debolmente perturbato dall’Europa centrale che determina condizioni di instabilita’ sulle regioni del medio Adriatico e al meridione. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: cielo in prevalenza sereno, con locali riduzioni di visibilita’ durante la notte ed al mattino sulle zone pianeggianti di Emilia Romagna e pianura veneta. Centro e Sardegnacielo generalmente sereno o poco nuvoloso su Sardegna, Umbria e regioni tirreniche, su Marche ed Abruzzo cielo da irregolarmente nuvoloso a nuvoloso con possibilita’ di isolati piovaschi. Durante la notte ed al primo mattino foschie dense o locali banchi di nebbia nelle valli interne di Toscana, Lazio ed Umbria. Sud e Sicilia: sulla Sicilia inizialmente cielo sereno o poco nuvoloso ma con nubi in aumento sulle aree costiere settentrionali. Isolate deboli piogge attese su Puglia e Molise in un contesto che vedra’ una nuvolosita’ irregolare alternarsi ad ampie schiarite. Sulle restanti aree inizialmente ampie schiarite, ma nubi in aumento dalla sera. Temperature: in flessione sulle regioni centrali specie quelle del versante adriatico centro- meridionale e sulle aree alpine, senza variazioni significative sulle altre zone del Paese. Venti:  generalmente da deboli dai quadranti settentrionali al centro nord con rinforzi su Liguria regioni del medio Adriatico, da deboli a moderati settentrionali al sud in deciso rinforzo nella notte su Puglia e settori ionici. Marimolto mosso il mare di Sardegna, con moro ondoso in diminuzione; mosso l’Adriatico centro meridionale e lo Jonio ma con moto ondoso in rapido aumento sino ad agitato sullo Jonio. Da poco mossi a mossi i restanti bacini, con moto ondoso in aumento su Tirreno meridionale e canale di Sardegna.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: tempo stabile e soleggiato con qualche isolato banco di nebbia sulla pianura padana al primo mattino. Centro e Sardegnacielo generalmente sereno salvo formazioni nuvolose dalla serata su Marche meridionali ed Abruzzo con deboli precipitazioni notturne su quest’ultima regione. Sud e Sicilia: iniziali condizioni di bel tempo con nuvolosita’ in graduale intensificazione pomeridiana a partire dal settore adriatico con associati deboli fenomeni, localmente a carattere di rovescio, che risulteranno nevosi in nottata su Campania e Calabria oltre gli 800 metri. Temperature: minime senza variazioni di rilievo sulle due isole maggiori, in diminuzione sul resto della penisola, piu’ marcata sulle regioni appenniniche centromeridionali; massime stazionarie su Sardegna ed aree costiere centrali adriatiche, in flessione altrove, piu’ decisa su Basilicata, Calabria e Sicilia. Venti: in prevalenza dai quadranti settentrionali; moderati sull’arco alpino, da moderati a localmente forti su Puglia e Calabria ionica in intensificazione pomeridiana, deboli sul resto del Paese con rinforzi serali su Molise e Sicilia. Marida agitato a molto agitato lo Jonio; da molto mosso ad agitato il medio e basso Adriatico; da mossi a molto mossi il Tirreno sudorientale e lo stretto di Sicilia; mossi il restante Tirreno, il mare ed il canale di Sardegna; poco mossi il mar Ligure e l’alto Adriatico.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. GIOVEDI’ 29 Nord: condizioni di bel tempo con locali banchi di nebbia al primo mattino e nottetempo sulle aree pianeggianti e nelle vallate. Centro e Sardegnacielo molto nuvoloso su Marche meridionali ed Abruzzo con deboli precipitazioni, nevose oltre i 700 metri su quest’ultima regione, in deciso miglioramento pomeridiano; generalmente sereno altrove. Sud e Sicilia: nuvolosita’ irregolare a tratti intensa con deboli fenomeni sparsi, nevosi al primo mattino sui rilievi appenninici a partire da 700-800 metri, in graduale attenuazione serale. Temperature: minime in lieve diminuzione al centro-sud, senza variazioni di rilievo al nord; massime in decisa flessione su quasi tutto il territorio, stazionarie su Sardegna ed aree costiere dell’alto Adriatico. Venti: forti settentrionali su Puglia e Calabria; moderati settentrionali sul restante sud con locali rinforzi; deboli nordorientali al centro; deboli di direzione variabile al nord. Marimolto mossi localmente agitati il medio e basso Adriatico, il Tirreno sudorientale e lo Jonio; mossi localmente molto mossi lo stretto di Sicilia, il mar Ligure ed il restante Tirreno; da poco mosso a mosso l’alto Adriatico. VENERDI’ 30: nuvolosita’ sparsa sulle regioni meridionali adriatiche, ioniche e sulla Sicilia settentrionale in graduale attenuazione pomeridiana; tempo stabile e soleggiato sul resto del territorio. SABATO 31: cielo sereno un po’ ovunque con qualche locale addensamento sui settori settentrionali delle due isole maggiori, della Puglia e della Basilicata; foschie anche dense in formazione serale sulla Toscana. DOMENICA 1LUNEDI’ 2: iniziali condizioni di bel tempo, con banchi di nebbia sull’Emilia Romagna, nubi basse su Sardegna e Toscana dalla tarda serata. Nuvolosita’ in rapida intensificazione dalle prime ore di lunedi’ sulle regioni occidentali con isolati piovaschi sull’appennino tosco-emiliano, in estensione pomeridiana al resto della penisola.