Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare: forte anticiclone nel weekend, calo termico la prossima settimana

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: sull’Italia e’ presente un vasto campo di alta pressione che favorisce l’accumulo ed il ristagno dell’umidita’ negli strati inferiori dell’atmosfera, specie al nord, mentre deboli condizioni di instabilita’ interessano la Sicilia e la Calabria meridionale. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: sulla pianura padano veneta e lungo i litorali adriatici foschie dense e nebbie anche diffuse, specie sulle aree centro-orientali, con visibilita’ in aumento e nubi in diradamento solo temporaneo e parziale durante le ore centrali della giornata; ampie e prevalenti schiarite sul resto del nord, con tendenza ad aumento della nuvolosita’ bassa gia’ nel corso del pomeriggio sulla Liguria. Centro e Sardegnasu tutte le regioni poche nubi sparse e prevalenti schiarite, con nubi basse in aumento dalla sera sulla Toscana. Dopo il tramonto e durante la notte foschie anche dense ed isolati banchi di nebbia su tutte le zone pianeggianti e nelle valli interne. Sud e Sicilianuvolosita’ variabile su Sicilia e Calabria meridionale, con isolati e brevi precipitazioni possibili, anche a carattere di rovescio, su Sicilia orientale e meridionale ed in miglioramento dalla sera; tempo stabile con ampio e prevalente soleggiamento sul resto del sud, con tendenza a formazione di foschie anche dense e locali banchi di nebbia dopo il tramonto e durante la notte nelle valli interne e sulle zone pianeggianti. Temperature: massime in aumento su valle d’Aosta, Piemonte, Calabria, alpi/prealpi e restanti aree appenniniche, pressoche’ stazionarie sul resto del territorio; minime in lieve calo su Sardegna, Sicilia, Umbria e settori appenninici di Abruzzo, Marche, Toscana ed Emilia Romagna, stazionarie sul resto d’Italia o in lieve aumento su Puglia meridionale, aree costiere nord-orientali e valli alpine. Venti: deboli settentrionali con locali rinforzi su Puglia salentina ed aree joniche peninsulari; deboli orientali sulla Sicilia in rotazione dai quadranti settentrionali; deboli variabili sul resto del Paese tendenti a provenire dai quadranti meridionali su Liguria e Toscana. Marimolto mosso lo stretto di Sicilia con moto ondoso in diminuzione da nord; mossi Tirreno sud- occidentale, canale di Sardegna e Jonio, quest’ultimo anche localmente molto mosso nel pomeriggio sul settore ovest dello Jonio meridionale, e con moto ondoso in diminuzione sul Tirreno sud-occidentale; poco mossi i restanti mari, con moto ondoso in aumento sull’Adriatico meridionale.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: nubi basse sulla Liguria; bel tempo altrove con nebbie diffuse sulla pianura padano- veneta in temporanea parziale attenuazione durante le ore centrali della giornata. Centro e Sardegnaestesa nuvolosita’ bassa e stratificata su Marche e Sardegna settentrionali, Toscana, Umbria, ed alto Lazio con associate foschie dense o banchi di nebbia al mattino e dopo il tramonto; cielo sereno o poco nuvoloso altrove. Sud e Siciliaampio soleggiamento un po’ ovunque salvo locali annuvolamenti che potranno interessare la Sicilia costiera e la Calabria meridionale. Temperature: minime in lieve aumento su Lombardia e Veneto meridionali, senza variazioni di rilievo altrove; massime in diminuzione sull’appennino centrale e sul settore tirrenico di Calabria e Sicilia, in aumento su arco alpino e pianura padana centrorientale, stazionarie sulle restanti zone. Venti: deboli settentrionali su Puglia salentina, Calabria ionica e Sicilia; deboli di direzione variabile altrove. Marimossi lo stretto di Sicilia, il basso Adriatico e lo Jonio; da poco mossi a mossi il canale di Sardegna ed il medio Adriatico; poco mossi i restanti bacini.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorniDOMENICA 11 Nord: nubi basse e stratificate, nebbie diffuse e prevalentemente persistenti sulla pianura padano-veneta; addensamenti compatti sulla Liguria centrorientale con possibilita’ di isolati piovaschi dal pomeriggio; cielo pressoche’ limpido e terso altrove con velature in transito pomeridiano. Centro e Sardegnaestesa nuvolosita’ bassa con foschie dense o nebbie in banchi su Toscana, Umbria ed alto Lazio, in estensione serale alle restanti aree costiere tirreniche ed adriatiche; cielo sereno o poco nuvoloso sulle restanti zone. Sud e Siciliacondizioni di bel tempo ovunque salvo locali annuvolamenti e foschie anche dense sulle coste tirreniche. Temperature: minime in aumento su Toscana, Umbria, Marche e Lazio settentrionali, in diminuzione sulla Sicilia, senza variazioni di rilievo sul resto del Paese; massime in rialzo sulla pianura padana, sulle aree appenniniche centrali e sulle Marche, in lieve flessione sull’arco alpino e prealpino centrorientale e sulla Sicilia, generalmente stazionarie altrove. Venti: deboli di direzione variabile con locali rinforzi sudoccidentali sulla Liguria. Marimosso localmente molto mosso al largo il mar Ligure; poco mossi i restanti bacini. LUNEDI’ 12: nebbie in attenuazione al nord, molte nubi al centro-sud con deboli precipitazioni anche a carattere di rovescio, specialmente sulle regioni meridionali tirreniche e del medio Adriatico, in attenuazione serale. MARTEDI’ 13: nebbie sulla pianura padano-veneta e lungo i litorali adriatici centrosettentrionali; cielo sereno o poco nuvoloso sulle restanti aree peninsulari, mentre insisteranno piu’ nubi sulle due isole maggiori, con associate locali, deboli piogge. MERCOLEDI’ 14 GIOVEDI’ 15: nubi basse e nebbie diffuse sulle pianure settentrionali, sulle regioni adriatiche e su quelle tirreniche centrali; nuvolosita’ compatta anche su bassa Calabria e Sicilia con rovesci sul settore orientale dell’isola; bel tempo sul resto del Paese. Nella giornata di giovedi’ nebbie sulla pianura padano-veneta, annuvolamenti compatti sulle due isole maggiori e sulle aree costiere tirreniche con deboli precipitazioni specialmente sulla Sicilia e sulla Calabria; bel tempo altrove salvo locali velature di passaggio.