Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare: maltempo in Sardegna e all’estremo Sud

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: una debole area di instabilita’ permane sulle aree che si affacciano sul Mar Ionio mentre sul resto del Paese la pressione si mantiene su valori relativamente alti favorendo l’accumulo ed il ristagno dell’umidita’ negli strati inferiori dell’atmosfera; una debole area di bassa pressione tra la penisola iberica e le coste africane tendera’ ad avvicinarsi lentamente alle nostre due isole maggiori. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: sulla Pianura Padano-Veneta, lungo i litorali adriatici e sulle aree di media-bassa collina estesa nuvolosita’ medio-bassa associata a diffuse foschie anche dense, con qualche occasionale e breve piovasco possibile sulle coste di Veneto ed Emilia-Romagna; sulle aree alpine/prealpine ed i restanti rilievi si avranno prevalenti schiarite mentre addensamenti moderatamente piu’ consistenti ma innocui interesseranno la Liguria. Centro e Sardegnanuvolosita’ anche estesa e consistente su Marche, Abruzzo e Sardegna orientale con precipitazioni sulla Sardegna orientale per tutto il periodo mentre nel pomeriggio non si esclude qualche occasionale e breve piovasco sulle coste marchigiane; nuvolosita’ decisamente piu’ frammentata sul resto del centro con schiarite anche ampie specie su Sardegna occidentale e Lazio centro-meridionale e tendenza a lento aumento delle nubi medio-alte tra notte e primo mattino sulla Sardegna occidentale. Nottetempo ed al primo mattino foschie anche dense e locali banchi di nebbia nelle valli interne e sulle zone pianeggianti. Sud e Sicilianuvolosita’ irregolare a tratti intensa su Puglia meridionale, Basilicata, Calabria e Sicilia centro-orientale, con isolate precipitazioni occasionalmente temporalesche su Puglia meridionale e coste ioniche; sul resto del sud si avra’ una nuvolosita’ variabile con prevalenti schiarite, in attesa di velature in arrivo tra notte e primo mattino sulla Sicilia ad iniziare da ovest. Foschie localmente dense ed occasionali banchi di nebbia tra la notte ed il mattino nelle valli interne e sulle zone pianeggianti. Temperature: massime pressoche’ stazionarie su tutto il Paese; minime in aumento sulla Sardegna, in lieve calo sul Lazio, senza variazioni sul resto d’Italia. Venti: moderati orientali o sud-orientali sulla Sardegna, con rinforzi sui settori nord e sud; da deboli a moderati orientali al sud e su Toscana e Lazio, deboli variabili o settentrionali sul resto del centro; deboli settentrionali al nord con rinforzi sulla Liguria e piu’ localmente sulle coste adriatiche. Marimolto mossi il Mare di Sardegna ed il settore ovest del Mar Ligure; mossi tutti i restanti mari, con moto ondoso in lento aumento sul Canale di Sardegna, sul settore ovest del Tirreno centro-meridionale e su quello piu’ settentrionale dello Stretto di Sicilia.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: nubi sparse sulle aree alpine e prealpine in dissolvimento durante le ore centrali della giornata; nebbie diffuse e persistenti sulle aree pianeggianti e nelle vallate in parziale attenuazione pomeridiana. Centro e Sardegnaampia nuvolosita’ medio-alta sulla Toscana; foschie dense sulle aree costiere ed interne peninsulari al mattino e dalla serata; cielo molto nuvoloso o coperto sulla Sardegna con piogge, rovesci e temporali, specialmente sul settore orientale. Sud e Siciliaaddensamenti compatti su Puglia centro-meridionale, Basilicata, Calabria e Sicilia centro-orientale con associate precipitazioni anche a carattere temporalesco o di rovescio sulle zone costiere ioniche; ampi spazi di sereno altrove ma con velature in transito pomeridiano. Temperature: minime in diminuzione sull’arco alpino e prealpino centro-occidentale, Lazio, Umbria e Puglia settentrionale, in aumento sulla Sardegna, generalmente stazionarie altrove; massime in rialzo sulla Pianura Padana, senza variazioni sul resto del territorio. Venti: moderati dai quadranti orientali sulla Sardegna; da deboli a moderati dai quadranti orientali sulle aree costiere tirreniche, da quelli settentrionali sulla Liguria; deboli di direzione variabile altrove. Marimolto mossi il Tirreno ed il Ligure occidentali ed il Mar di Sardegna; da mosso a molto mosso lo Ionio; mossi lo Stretto di Sicilia, il basso Adriatico ed i restanti Mar Ligure e Tirreno; poco mosso il medio ed alto Adriatico.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorniMARTEDI’ 6 Nord: cielo limpido e terso ovunque con nebbie diffuse sulla pianura padano-veneta in parziale attenuazione durante le ore centrali della giornata. Centro e Sardegnanuvolosita’ diffusa e compatta sull’isola con precipitazioni sparse, piu’ decise ed a prevalente carattere di rovescio o temporale sul settore orientale; ampi spazi di sereno su tutte le regioni peninsulari con velature in allontanamento dal pomeriggio; foschie dense sulle marche al mattino ed anche sull’Abruzzo dopo il tramonto. Sud e Siciliaestese nubi medio-alte sulla Campania in graduale dissolvimento dalla tarda serata; cielo molto nuvoloso o coperto altrove con piogge diffuse, rovesci e temporali su Sicilia e Calabria in riduzione serale, deboli e sparse sulla Basilicata e sulla Puglia meridionale. Temperature: minime in decisa diminuzione sulla Pianura Padano-Veneta, su Toscana e Marche, in aumento al sud e sull’arco alpino, stazionarie sulle restanti zone; massime in netta flessione sulla Pianura Padano-Veneta e sulle due isole maggiori, in rialzo sull’arco alpino, senza variazioni di rilievo altrove. Venti: deboli con locali rinforzi dai quadranti orientali sulle due isole maggiori e sulle aree costiere tirreniche; deboli di direzione variabile sul resto del territorio. Marimolto mossi il tirreno centro-occidentale e lo Ionio; da mossi a molto mossi lo Stretto di Sicilia, il Mar Ligure e quello di Sardegna; mossi il restante Tirreno ed il Canale di Sardegna; poco mosso l’Adriatico, localmente mosso quello meridionale. MERCOLEDI’ 7: maltempo su Sardegna centro-meridionale, Sicilia, Calabria e su Marche meridionali, Abruzzo e Molise in graduale miglioramento a partire dai settori piu’ settentrionali; cielo in prevalenza sereno sul resto del territorio con nebbie diffuse sulla Pianura Padana. GIOVEDI’ 8: persistono nubi e fenomeni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Sicilia e Calabria in intensificazione serale proprio su quest’ultima regione; bel tempo altrove con locali innocui addensamenti su Marche ed Abruzzo; nebbie estese e persistenti sulla Pianura Padano-Veneta. VENERDI’ 9 SABATO 10: ancora maltempo su Sicilia e Calabria con rovesci e temporali ma in attenuazione durante la seconda parte della giornata di sabato; ampio soleggiamento sul resto del Paese con nebbie sempre presenti sulla Pianura Padano-Veneta, foschie dense sulle Marche nord-orientali.