Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare: stabilità con nebbie e foschie

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: deboli condizioni di instabilità atmosferica sulla Sardegna, sul resto del paese un campo di pressione alta e livellata. A nord delle Alpi e’ in movimento un debole sistema frontale. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: condizioni stabili su tutte le regioni con nubi alte e stratificate in transito nel corso del giorno. Foschie dense e locali banchi di nebbia al primo mattino lungo il corso del po e generalmente sulle aree pianeggianti. In serata parziale aumento della copertura bassa su Liguria e Veneto meridionale, con nuove riduzioni della visibilita’ per nebbia specie su basso Veneto e coste prospicienti. Centro e Sardegnacielo sereno o poco nuvoloso su Sardegna orientale; molte nubi basse sul resto dell’isola con qualche debole isolata pioviggine dalla sera. Ampi spazi sereni sulle regioni peninsulari a parte il transito di nubi alte e sottili su Toscana, Marche ed Umbria; dalla serata intensificazione della nuvolosita’ su coste e nell’immediato entroterra toscano e su ma senza fenomeni associati. Al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie o locali banchi di nebbia nelle zone interne, specie di Toscana, Umbria e basso Lazio. Sud e Siciliaancora un po’ di annuvolamenti al mattino su Sicilia settentrionale e coste tirreniche peninsulari con tendenza ad interessare gran parte della Campania, per poi diradarsi. Ampio soleggiamento altrove a parte un po’ di nubi basse al mattino sull’area garganica e transito di parziali velature sul resto della Puglia nel corso del pomeriggio. Temperature: minime in lieve flessione sulle zone alpine, Liguria, Friuli-Venezia Giulia, Pianura Padana centrale, Toscana, Umbria, Sardegna orientale e Sicilia settentrionale, in lieve rialzo su restante Sardegna, Cilento, Basilicata tirrenica e Calabria, stazionarie altrove; massime in lieve calo sulle zone pianeggianti del Veneto, su Liguria, Friuli-Venezia Giulia, Val Padana centrorientale, Sardegna, Toscana, Umbria, nord Campania e Sicilia settentrionale, in tenue aumento sui rilievi appenninici centromeridionali, senza variazioni di rilievo sul resto del paese. Venti: deboli dai quadranti settentrionali su arco alpino ed al centro-sud tendenti a divenire moderati su basso Adriatico ed aree ioniche. Dal pomeriggio attesi decisi rinforzi di maestrale su Sardegna specie sulle coste settentrionali e occidentali dell’isola; deboli variabili altrove. Marida molto mosso ad agitato il mare di Sardegna con tendenza a divenire molto agitato al largo; da mossi a molto mossi lo stretto di Sicilia e lo Ionio, quest’ultimo con moto ondoso in attenuazione dal pomeriggio; mosso l’Adriatico centromeridionale; da poco mossi a mossi i restanti bacini.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: cielo in prevalenza velato per gran parte della giornata con tendenza a diradamento della nuvolosita’ dalla serata a partire dalle regioni centroccidentali. Annuvolamenti piu’ consistenti interesseranno nella prima parte della giornata i rilievi del Triveneto, con qualche fiocco di neve atteso su quelli confinali del Trentino-Alto Adige. Formazione di foschie dense e banchi di nebbia al primo mattino e nella sera sulla Pianura Padana orientale e lungo le coste venete e romagnole. Centro e Sardegnanuvolosita’ alta e sottile attesa sia sulle regioni peninsulari che sull’isola anche se con qualche nube bassa al mattino su Toscana, Umbria, basso Lazio e Sardegna centro-occidentale, con possibilita’ di qualche debole, locale piovasco al primo mattino lungo le coste occidentali sarde. Nel corso della giornata diradamento delle nubi con cielo prevalentemente velato, anche se addensamenti bassi torneranno ad interessare Toscana e Umbria dopo il tramonto. Al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense lungo i litorali e nelle zone interne di regioni tirreniche e Umbria. Sud e Siciliamolte nubi basse al mattino lungo le aree costiere e nell’immediato entroterra delle regioni tirreniche peninsulari, Sicilia settentrionale e Salento, ma con copertura in decisa attenuazione dal pomeriggio su Campania, Basilicata tirrenica e Calabria centrosettentrionale e dalla serata sulla Puglia meridionale; a tale nuvolosita’ potra associarsi qualche sporadico piovasco sulle aree costiere comprese tra la Sicilia nord-orientale e la bassa Calabria tirrenica e nel pomeriggio lungo le coste adriatiche salentine; cielo in prevalenza velato sul resto del meridione. Temperature: minime in aumento sulle zone alpine centroccidentali e sulla Calabria tirrenica, in lieve calo sul restante arco alpino, su Lazio, Molise, Campania, Basilicata ed aree appenniniche meridionali, in genere senza sostanziali variazioni altrove; massime in rialzo sempre sulle Alpi, in diminuzione su Molise, Basilicata e rilievi dell’Appennino centromeridionale. Venti: di provenienza settentrionale sulle aree alpine ed al centro-sud da deboli a moderati, specie al meridione, e con decisi ulteriori rinforzi su Sardegna occidentale e meridionale; deboli variabili sul restante nord, tendenti a divenire deboli occidentali lungo la Pianura Padana. Marida agitati a molto agitati al largo il mare e canale di Sardegna, ma con moto ondoso in attenuazione dalla sera. Da mossi a molto mossi lo stretto di Sicilia e lo Ionio; mosso, localmente molto mosso, lo Ionio; da poco mossi a mossi il mar Ligure, il Tirreno centro-meridionale e il basso Adriatico; generalmente poco mossi i restanti bacini.