Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare: tempo variabile nei prossimi giorni

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: alta pressione sul nostro paese con deboli infiltrazioni di aria umida sulle regioni del versante tirrenico e sulla Liguria. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: cielo sereno o poco nuvoloso con addensamenti sulla Liguria specie quella di levante. Dalla notte aumento della nuvolosita’ sulle regioni adriatiche con qualche rovescio sulle coste venete e romagnole. Centro e Sardegnain prevalenza cielo sereno con annuvolamenti sulla Toscana, Umbria e Sardegna. Durante la notte addensamenti sulle coste adriatiche. Sud e Siciliacielo per lo piu’ sereno o poco nuvoloso. Nubi in aumento sulle regioni del versate tirrenico specie quelle peninsulari. Temperature:  in lieve aumento sulle regioni del centro sud e sul Veneto, stazionaria sulle altre zone. Venti: Deboli di direzione variabile al centro sud; deboli orientali al settentrione. Marida mosso al molto mosso lo Jonio; molto mosso localmente il ligure; poco mosso l’Adriatico meridionale, lo Stretto di Sicilia e il Canale di Sardegna; mossi i restanti bacini.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: nuvolosita’ in genere diffusa su tutto il settentrione ad eccezione delle zone alpine dove prevarranno le schiarite. Dal primo mattino fino a termine giornata attese deboli piogge su Veneto, coste romagnole, Lombardia centrale, Liguria di levante e Piemonte centro-occidentale. Centro e Sardegnamolte nubi sia sull’isola che sulle regioni peninsulari con possibili piogge o rovesci da isolati a temporaneamente sparsi su coste ed immediato entroterra di Marche, Toscana centro-settentrionale e parte occidentale e meridionale di Sardegna. Nel corso del pomeriggio ampie zone di sereno sull’isola in parziale estensione a Toscana e Lazio. Sud e Sicilianuvolosita’ variabile su tutte le regioni a tratti un po’ piu’ compatta su Campania, Basilicata, Molise e Puglia centro-settentrionale. Deboli piovaschi attesi dapprima in area campana e dal pomeriggio sui settori meridionale ed orientale della Sicilia, sulla Puglia garganica e sulle aree joniche di Calabria e Basilicata. Temperature: minime e massime in diminuzione anche decisa sulle Alpi e sul settore appenninico centro settentrionale; in aumento sul resto del territorio, piu’ marcatamente sul Veneto. Venti: deboli variabili al nord con tendenza a divenire rapidamente settentrionali ed a rinforzare su Liguria di ponente e coste dell’alto Adriatico; deboli occidentali sul resto del Paese tendenti a divenire deboli meridionali ma con rinforzi dalla sera sulla Sardegna. Mariinizialmente molto mosso Adriatico centrale, poco mossi Canale di Sardegna e Stretto di Sicilia e tutti mossi i restanti mari. Tendenza ad attenuazione del moto ondoso ad eccezione del Mar Ligure e Mar di Sardegna dove, invece, risultera’ in aumento.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. DOMENICA 4 Nord: ampi spazi sereni che dalle Alpi si porteranno gradualmente ad interessare anche le zone pianeggianti limitrofe ad eccezione del basso Veneto, Emilia Romagna e Liguria dove permarra’ nuvolosita’ abbastanza diffusa ma senza fenomeni di particolare rilievo associati. Centro e Sardegnanuvolosita’ variabile a tratti anche compatta con locali piogge lungo le coste marchigiane, Sardegna orientale. prevalenza di schiarite sulla restante parte dell’isola e sul settore tirrenico peninsulare in attesa di un moderato aumento della nuvolosita’ medio alta sulla Toscana. Sud e Siciliauvolosita’ variabile su tutte le regioni a tratti piu’ compatta sui rilievi appenninici e sulle aree joniche dove, occasionalmente lungo le coste, potranno dar luogo a deboli fenomeni. Poco nuvoloso altrove. Temperature: minime in calo su Valle d’Aosta e Toscana, in lieve aumento sul resto della Penisola; massime in lieve aumento sulle due isole maggiori e sulle regioni tirreniche peninsulari centro meridionali, senza variazioni di rilievo altrove. Venti: deboli settentrionali al nord con rinforzi su Puglia; deboli occidentali sul resto del Paese con rinforzi sulla Sardegna. Mariinizialmente molto mosso ligure e Mar di Sardegna, mossi gli altri mari occidentali e poco mossi Adriatico e Jonio. Moto ondoso in aumento su Canale di Sardegna e Stretto di Sicilia. LUNEDI’ 5: nuvolosita’ in deciso aumento sulle due isole maggiori con piogge o rovesci che da isolati diverranno diffusi tra il tardo pomeriggio e la serata. Ampi spazi sereni su Alpi, triveneto, Toscana, Umbria, Lazio Campania e Puglia mentre nubi estese ma poco consistenti domineranno lo stato del cielo sul resto del territorio. MARTEDI’ 6: molte nubi su Sardegna e Sicilia ed aree costiere di Toscana e Lazio con fenomeni associati anche a carattere di rovescio e temporale sulle due isole e successivamente anche su Toscana. Nubi sparse sulle rimanenti regioni centrali mentre al nord prevale il bel tempo anche se con formazione di estese nebbie. MERCOLEDI’ 7 e GIOVEDI’ 8: condizioni di tempo instabile al centro sud, ed in particolare, su Sardegna, Sicilia e Calabria dove i fenomeni saranno piu’ consistenti. dal pomeriggio graduale attenuazione ad esclusione delle due isole maggiori. ancora maltempo nella giornata di giovedi’ sulle aree ioniche e localmente sulla sardegna orientale, bel tempo al nord e variabile al centro.