Ecco l’innovativo asfalto conduttivo che scioglie ghiaccio e neve

MeteoWeb

E’ in corso di sperimentazione, negli Stati Uniti, un innovativo asfalto conduttivo in grado di sciogliere il ghiaccio e la neve.Sviluppato dai ricercatori del Peter Kiewit Institute in Nebraska, ha suscitato l’interesse della Federal Aviation Administration.

Proprio in Nebraska, l’asfalto conduttivo è già in azione. Il ponte Roca Spur Bridge, alle porte di Lincoln, dal 2002 usa questo tipo di pavimentazione.Come funziona? Il rivoluzionario asfalto è realizzato inglobando alla miscela circa il 20% di materie conduttive, costituite da truciolo d’acciaio e particelle in carbonio. Questa parte è sufficiente a rendere l’intero manto in grado di condurre energia elettrica, utilizzata a basso voltaggio per scongiurare qualsiasi rischio in caso di contatto diretto con la superficie.

ASFALTO 2In seguito viene applicata energia elettrica di modesta entità, sufficiente a riscaldare la massa di asfalto, sgomberandola da accumuli di neve e formazione di ghiaccio… ciò a vantaggio della circolazione e della sicurezza stradale, senza restringere il transito di veicoli privati e pubblici o impegnare mezzi di soccorso in maniera fortemente estensiva. E sul piano della sostenibilità ambientale quali vantaggi offre il rivoluzionario asfalto?

ASFALTO 3Con esso è possibile sospendere l’impiego di agenti chimici riversati sul manto stradale per eliminare o ridurre la formazione di ghiaccio. Si tratta, più comunemente, di sale ma anche di altri prodotti chimici per l’ambiente che, penetrando nel terreno sottostante, lavati dalle piogge, producono effetti disserbanti, quindi distruttivi, di microfauna e flora, raggiungendo le preziose falde acquifere sottostanti.