Malta: rientrati a Tripoli i passeggeri dell’aereo dirottato

MeteoWeb

Sono rientrati in Libia i passeggeri che si trovavano a bordo del volo Sebha-Tripoli dirottato ieri a Malta. Lo ha riferito l’agenzia di stampa libica Lana, secondo cui i passeggeri sono stati accolti al loro arrivo all’aeroporto Mitiga nella parte orientale della capitale da alcuni funzionari del governo. Intanto la polizia maltese ha fatto sapere che i due dirottatori dovrebbero essere interrogati già nelle prossime ore. Due pirati dell’aria, nostalgici del regime di Gheddafi, hanno dirottato ieri un volo dell’Afriqiyah Airways impegnato in una rotta interna in Libia. Sulla pista dell’aeroporto internazionale della capitale maltese hanno prima minacciato di far esplodere il velivolo e poi – dopo alcune ore di negoziati – hanno liberato tutte le 118 persone a bordo, tra cui i sette membri dell’equipaggio, senza la necessità di un blitz delle teste di cuoio maltesi che avevano circondato il velivolo subito dopo l’atterraggio.