Natale: gli italiani strizzano l’occhio ai regali online e solidali

MeteoWeb

Regali online, solidali e salva tempo. Ecco come si preannuncia per gli italiani questo Natale 2016, secondo i risultati del Privalia Watch, il laboratorio di ricerche e analisi di mercato, condotto da Privalia, l’outlet online di moda e lifestyle. Il nuovo Privalia Watch, che ha coinvolto un campione rappresentativo dei clienti italiani di Privalia, ha fatto luce su alcuni consumi e abitudini di acquisto degli italiani durante le festività di Natale. Il Natale degli italiani si conferma così un Natale ”amico agli acquisti online”. Una percentuale schiacciante: il 98,5% dei clienti Privalia dichiara infatti che compererà doni e regali online. Parlando di e-shopping, sono essenzialmente tre le categorie merceologiche che raccolgono quasi la totalità delle preferenze: abbigliamento, con il 29% degli acquisti, giocattoli (25%) e accessori (24%). L’acquisto online batte l’acquisto offline per comodità e risparmio di tempo. E’ ciò che sostiene il 59% degli intervistati, superando il fattore convenienza (37%) e la possibilità di reso (4%). Uno dei trend in ascesa per quest’anno è anche quello di optare per un regalo solidale. Oggi le offerte sono tante e fra donazioni, siti di e-shopping solidale e app, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Il 60% degli italiani è d’accordo con questa posizione. La spesa media degli italiani per tutti i regali di Natale, secondo il Privalia Watch, supererà i 250 euro. Il 37% del campione si inserisce in questo target. Il 28% non andrà oltre un tetto massimo di 200 euro, mentre il 19% supererà i 50 euro. Distanti coloro che (16%) riusciranno a contenere le spese entro i 100 euro. All’interno di questi range di spesa, inaspettatamente sono i familiari le persone per cui si spende di più. Lo sostiene il 52% del campione. Genitori dunque, zii, ma anche cugini superano abbondantemente i partner (22%) e i figli (21%). Gli amici restano il fanalino di coda: meglio optare per piccoli simbolici pensieri. C’è però uno strappo alla regola. L’83% dei clienti Privalia afferma di cadere nella tentazione dell’auto-regalo. Il regalo, infine, deve essere una sorpresa e, a pari merito, può essere tanto uno sfizio, quanto qualcosa di utile.