Natale: a Venezia l’11 dicembre va in scena Venice Christmas Charity Festival

MeteoWeb

Domenica 11 dicembre Venezia accoglierà il Venice Christmas Charity Festival: un evento organizzato dall’Associazione Veneziana Albergatori e dalla Polisportiva Venexiana, con il patrocinio del Comune di Venezia, in collaborazione con Vela. Il ricavato delle differenti iniziative, sarà devoluto in beneficenza per la ricostruzione della scuola alberghiera di Amatrice e per la popolazione colpita dal terremoto di agosto e ottobre 2016.
È il secondo anno consecutivo -ha spiegato la vicepresidente Ava, Stefania Stea, durante la presentazione ospitata al Ca’ Nigra Lagoon Resort – che l’Associazione Veneziana Albergatori organizza un evento in occasione delle festività Natalizie. Riteniamo che sia importante in questo momento di difficoltà economica, creare nuove sinergie in città per offrire una rete di collaborazione tra imprenditori di vari settori per animare Venezia con eventi di qualità, gratuiti e aperti al pubblico“.
Attraverso Venice Christmas Charity Festival – ha sottolineato – l’Ava vuole coinvolgere cittadini, attività produttive e turisti a partecipare in maniera corale ad una iniziativa che punta a divenire un appuntamento-evento per la città in un periodo dell’anno in cui si registrano poche presenze turistiche e in città non ci sono iniziative“. “Un tempo ogni evento che si volgeva all’interno della Serenissima – ha spiegato Gloria Rogliani, campionessa di voga, educatrice sportiva, impegnata socialmente, presidente della Polisportiva Venexiana, ente organizzatore insieme all’AVA della manifestazione “Natale a Venezia” e responsabile dell’organizzazione sportiva della manifestazione – poteva svolgersi soltanto in concomitanza con il Corteo Acqueo“.
I “foresti” – ha aggiunto – erano desiderosi di vedere i veneziani ai remi e la voga era una fonte di sinergia che si creava tra cittadini e turisti. Unire eventi d’intrattenimento allo sport e in particolare alla Voga alla veneta rappresenta la volontà e il tentativo di riportare equilibrio tra turismo e cittadini residenti. I veneziani, in questo modo educano i visitatori a partecipare alla vita veneziana, a conoscere la sua storia, cultura e tradizione“. I punti fulcro dell’evento in città saranno Rialto – la Pescheria e Santa Lucia. La giornata sarà ricca di appuntamenti: Santa Claus Run per Amatrice: Corsa Family and Kids: partenza ore 15.00 dal piazzale di Santa Lucia, con arrivo previsto in pescheria a Rialto (percorso di 3 chilometri), Corsa per adulti: partenza dal piazzale di Santa Lucia con arrivo previsto in Pescheria a Rialto (6 chilometri circa).
Corteo dei Babbo Natale: ore 16.00 lungo il Canal Grande con le tipiche imbarcazioni a remi addobbate a festa. Partenza Piazzale Santa Lucia ed arrivo a Rialto Pescheria. Presepe animato ore 15.30 della Proloco Guadense lungo il Canal Grande della Natività su chiatta accompagnata da zampognari. ore 15.00 – 19.00 Ristoro ad offerta libera, con bibite calde e panettoni, prosecco e formaggi, balli e animazione organizzati dalla Polisportiva Venxiana e dalle scuole elementari di Venezia. Ore 16.30 Concerto della Banda d Mogliano Veneto. Ore 17.00 Premiazioni. (AdnKronos)