Previsioni Meteo, l’inverno avanza: freddo in arrivo dai Balcani, temperature in ulteriore calo prima della tempesta del weekend

MeteoWeb

Previsioni Meteo – L’inverno inizia a farsi sentire sull’Italia: al Nord prosegue la lunga fase anticiclonica caratterizzata in pianura Padana da giornate gelide e nebbiose con l’affascinante fenomeno della galaverna, mentre al Sud si alternano schiarite a condizioni di maltempo (in queste ore sono in atto delle piogge a tratti intense nella Sicilia sud/occidentale) con temperature in lento ma costante calo su valori tipicamente invernali, inferiori rispetto alle medie come accaduto nella scorsa notte quando proprio al Centro/Sud si sono verificate estese e diffuse gelate fin in pianura. Per i prossimi giorni abbiamo già parlato a lungo della violenta tempesta che nel weekend colpirà duramente il Sud con forti venti di scirocco e piogge torrenziali nei settori Jonici, ma intanto prima del weekend avremo un ulteriore calo delle temperature provocato da un freddo respiro proveniente dai Balcani.

giovedì seraGià nelle prossime ore, e in modo particolare nella giornata di Giovedì 15 Dicembre, avremo un netto calo delle temperature su tutte le Regioni Adriatiche dell’Italia, dal Friuli Venezia Giulia alla Puglia. Invece il clima sarà mite in Sardegna e Sicilia meridionale, con picchi non lontani dai +20°C. Ma il freddo avanzerà inesorabilmente da Est, a causa delle correnti fredde provenienti dai Balcani dove avremo gelo intenso e diffuse nevicate fin in pianura.

venerdì seraIl freddo sull’Italia si intensificherà ulteriormente nella giornata di Venerdì 16 Dicembre, stavolta in tutto il Paese eccezion fatta per la Sicilia dove invece il clima rimarrà decisamente mite soprattutto nei settori meridionali dell’isola. Ma la colonnina di mercurio sarà in netto calo in tutte le altre Regioni, in modo particolare al Centro/Nord e in quelle Adriatiche, con temperature tipicamente invernali e persino delle nevicate fino a bassa quota tra Emilia Romagna, Marche, Umbria e Abruzzo.

sabato seraAncora freddo nella giornata di Sabato 17 Dicembre, eccezion fatta per la Sicilia dove però imperverserà il maltempo con piogge alluvionali nelle zone joniche. Mentre dall’estremo Sud inizierà la grande tempesta del weekend, farà decisamente freddo in tutto il Paese e soprattutto nelle Regioni Adriatiche. Freddo in estensione anche al Sud nell’alto Jonio, fin in Calabria. Al Nord, invece, avremo un lieve aumento delle temperature rispetto alle ore precedenti, ma sarà rilevante soltanto ad alta quota perchè in pianura Padana persisteranno nebbie e freddo da inversione.

domenica seraPoi Domenica 18 Dicembre, con l’intensificarsi della tempesta al Centro/Sud, avremo una forte sciroccata: le temperature aumenteranno sensibilmente, nonostante il maltempo, in tutto il meridione, ma le correnti di bora porteranno nuove masse d’aria fredde sul Nord e nelle Regioni dell’alto Adriatico. Così avremo grandi sbalzi termici e un Paese letteralmente diviso a metà: freddo e bel tempo al settentrione, mite e forte maltempo al Sud con impetuosi venti di scirocco e temperature di gran lunga superiori rispetto alle medie del periodo soprattutto in Sicilia.

lunedì seraLa prossima settimana inizierà nella giornata di Lunedì 19 Dicembre con l’estensione della tempesta verso il Centro: il maltempo risalirà tutto il Paese, così come le temperature: la sciroccata raggiungerà l’alto Adriatico provocando il fenomeno dell’acqua alta su Venezia, e oltre al forte vento sud/orientale anche le piogge risaliranno Sardegna e il resto del Paese, dopo aver colpito duramente il Sud nel weekend.