Smog: in Lombardia valori oltre il limite, a Milano 92 µg/m3

MeteoWeb

Le centraline della rete di monitoraggio della qualità dell’aria di Arpa Lombardia hanno registrato ieri valori di Pm10 superiori ai 50 µg/m3 in gran parte della regione. Nonostante le concentrazioni di particolato rilevate nel 2016 siano tra le più basse mai registrate negli anni in termini di giorni totali di superamento, le attuali condizioni meteorologiche stanno favorendo l’accumulo degli inquinanti per più giorni consecutivi, in particolare sulle aree pianeggianti della Lombardia. In tutti i capoluoghi lombardi, con l’eccezione di Varese, le concentrazioni di Pm10 misurate dalle stazioni della rete di rilevamento dell’Agenzia hanno superato ieri il limite 50 µg/m3. Questi i valori di PM10 più alti registrati ieri nei capoluoghi: Bergamo 75; Brescia 87; Como 74; Cremona 70; Lecco 54; Lodi 67, Milano 92, Monza 91, Mantova 61, Pavia 84, Sondior 62, Varese 39.