Soave: promosso dalle guide di Repubblica e da Vinetia

MeteoWeb

Ben 40 Soave su 120 vini recensiti. Questi i numeri che la denominazione veronese annovera nella “Guida ai Sapori e ai Piaceri del Veneto 2017″ edita da Repubblica presentata lunedì scorso a Venezia nella suggestiva cornice di Palazzo Ca’ Vendramin Calergi.

Giuseppe Cerasa, direttore delle Guide di Repubblica ha evidenziato come questo prodotto editoriale si proponga di raccogliere al suo interno le eccellenze non solo enogastronomiche, ma anche culturali, storiche e paesaggistiche che sappiano mostrare un territorio, con le sue usanze e i suoi costumi, autentico e colmo di bellezze da scoprire. Un viaggio che attraversa le province di Venezia, Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Verona e Vicenza, fermandosi ad assaggiare, conoscere, contemplare, respirare l’atmosfera veneta.
Un Veneto da vivere e da scoprire, raccontato da un team di giornalisti, globtrotter gourmet, esperti e profondi conoscitori della cultura gastronomica, culturale e turistica della Regione.

Il 2016 è stato senza dubbio un anno molto positivo per la denominazione del Soave che ha ottenuto riconoscimenti e segnalazioni in numerose guide di settore. Molto bene a tale riguardo i piazzamenti del Soave nella guida Vinetia di AIS Veneto. Si tratta di un progetto ampio e in costante crescita, una panoramica completa sulla produzione enologica regionale che si propone come uno strumento di consultazione in quattro diverse lingue –  inglese, tedesco, spagnolo e russo – perfetto per gli addetti ai lavori e i semplici appassionati.  Non la classica guida cartacea ma uno strumento liberamente consultabile sul web all’indirizzo www.vinetia.it e che, grazie alla sua semplicità ed immediatezza, riesce a raggiungere chiunque e dovunque, letteralmente.

Ecco le classifiche nelle differenti sezioni:

IL DUCATO

 

SANTO STEFANO Soave DOC

Annata: 2006 – Portinari

SOAVE MONTE CERIANI Cru

Annata: 2014 – Tenuta Sant’antonio

Campo Le Calle Soave DOC

Annata: 2015 – Latium Morini

Foscarin Slavinus Soave Sup.

Annata: 2014 – Montetondo

Il Selese Soave DOC

Annata: 2015 – I Stefanini

Roccolo del Durlo Soave DOC Class.

Annata: 2014 – Le Battistelle

Pressoni SOAVE Classico DOC

Annata: 2015 – Cantina del Castello

4 ROSONI

Vigneti di Foscarino Soave DOC Classico

Annata: 2014 – Inama

SOAVE MONTE CERIANI Cru

Annata: 2014 – Tenuta Sant’Antonio

SANTO STEFANO Soave DOC

Annata: 2006 – Portinari

Foscarin Slavinus Soave Sup.

Annata: 2014 – Montetondo

Pressoni Soave Classico DOC

Annata: 2015 – Cantina del Castello

Colle Sant’Antonio

Annata: 2012 – Graziano Prà

Roccolo del Durlo Soave DOC Classico

Annata: 2014 – Le Battistelle

IL FERO

Soave Classico Ca’ Visco 2013 Coffele
Soave Danieli 2013 Fattori

RIALTO

ILATIUM SOAVE DOC

Annata: 2015 – Latium Morini

Alzari

Annata: 2014 – Coffele

Capocolle Soave DOC Classico

Annata: 2015 – Cantine Lenotti

ILATIUM Soave DOC

Annata: 2015 – Latium Morini

Ca’ Visco Soave Classico DOC

Annata: 2015 – Coffele

Casette Foscarin Soave DOC Classico

Annata: 2014 – Montetondo

San Michele Soave Class. DOC

Annata: 2015 – Ca’ Rugate

San Brizio Soave DOC

Annata: 2014 La Cappuccina

Montetondo Soave DOC Classico

Annata: 2015 – Montetondo

Monte Fiorentine Soave DOC Classico

Annata: 2015 – Ca’ Rugate

Soave DOC

Annata: 2015 – Allegrini

SOAVE MONTE CERIANI CRU

Annata: 2014 – Tenuta Sant’antonio

Fontego Soave DOC

Annata: 2015 – La Cappuccina

ILATIUM

Annata: 2015 – Latium Morini

Castel Cerino Soave Classico DOC

Annata: 2015 – Coffele

Campo Le Calle Soave DOC

Annata: 2015 – Latium Morini

SOAVE DOC

Annata: 2015 – Gianni Tessari

Foscarin Slavinus Soave Sup.

Annata: 2014 – Montetondo

Monte Carbonare Soave Classico DOC

Annata: 2014 – Suavia

MONTE TENDA Soave Classico DOC

Annata: 2015 – Giannitessari

MONTE STELLE Soave Classico DOC

Annata: 2014 – La Cappuccina

SOAVE VECCHIE VIGNE Cru DOC

Annata: 2014 – Tenuta Sant’Antonio

Monte Alto Soave Classico DOC

Annata: 2014 – Ca’ Rugate

Soave Classico DOC

Annata: 2015 – Suavia

PIGNO  Soave Classico DOC

Annata: 2014 – Giannitessari