Terremoto: Di Maio, Saltamartini e deputati del Pd arrivati ad Amatrice

MeteoWeb

Luigi Di Maio (M5S) e Barbara Saltamartini (Lega) sono arrivati ad Amatrice, rispondendo all’appello del sindaco Sergio Pirozzi. Il primo cittadino nei giorni scorsi tramite aveva invitato tutti i parlamentari a trascorrere nel piccolo comune tre giorni tra gli sfollati. In giornata si aggiungeranno anche il deputato del gruppo misto Antonio Matarrelli, Dorina Bianchi, vicecapogruppo Ncd alla Camera ed Elna Fattori, senatrice pentastellata.

Per capire se le leggi funzionano “bisogna rendersene conto direttamente sul territorio“. Così Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera, parlando ai microfoni di Rainews24, appena arrivato ad Amatrice. Il deputato pentastellato, che ha risposto all’appello del sindaco Sergio Pirozzi, ha confermato che resterà ad Amatrice “tre giorni, come previsto dall’invito del sindaco, per capire cosa sta funzionando e cosa no. Così da portare a Roma delle migliorie – ha spiegato – di ordine legislativo“.

Hanno raggiunto il borgo reatino anche i parlamentari del Partito democratico Ileana Piazzoni, Fabio Melilli, Nazzareno Pilozzi e Renzo Carella, per trascorrere i prossimi giorni vicino alla comunita’ amatriciana. Sono 9, al momento, i rappresentanti del Parlamento italiano che hanno risposto alla chiamata del sindaco di Amatrice.