Terremoto: oggi vertice in Regione per la mappa delle scuole da ricostruire in Abruzzo

MeteoWeb

Entro il prossimo 31 dicembre il presidente della giunta regionale Luciano D’Alfonso, nella sua veste di vice commissario alla ricostruzione, comunicherà al commissario Vasco Errani l’elenco delle scuole da ricostruire nei 21 Comuni abruzzesi colpiti dal terremoto del 24 agosto e del 30 ottobre scorsi. I sindaci, insieme ai presidenti delle province di Teramo e L’Aquila, sono stati convocati da D’Alfonso per oggi a Palazzo dell’Emiciclo all’Aquila. Un incontro per illustrare gli adempimenti e le procedure (nel caso le attuali strutture non siano più recuperabili a causa dei danni provocati dal terremoto) per la costruzione dei nuovi edifici scolastici, la loro localizzazione e dimensionamento, nel caso quelli esistenti e danneggiati dal terremoto non siano più recuperabili. La Struttura commissariale per la ricostruzione finanzierà la realizzazione dei plessi, mentre quelli non più utilizzabili dovranno essere recuperati dai Comuni con fondi del proprio bilancio, e messi a disposizione delle comunità.