Terremoto: referendum per la fusione di due Comuni del cratere nel maceratese

MeteoWeb

In due dei Comuni (Pievebovigliana, 866 abitanti, e Fiordimonte, circa 200) del cratere sismico del terremoto del 26 e 30 ottobre si vota per deciderne la fusione nel nuovo Comune di Valfornace. Si vota solo nel Comune di residenza, a differenza di quanto avvenuto col referendum costituzionale, quando si è potuto votare anche nei Comuni di dimora. A Pievebovigliana il seggio è stato allestito nel palazzetto dello sport; a Fiordimonte in un container.