Terremoto: tutto pronto ad Acquasanta Terme per la visita di Mattarella

MeteoWeb

Acquasanta Terme, località dell’ascolano gravemente danneggiata dal terremoto di agosto e ottobre, è pronta a ricevere il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che arrivera’ a breve per visitare la nuova scuola antisismica costruita in 46 giorni. Amministratori, docenti, alunni, alpini e residenti sono in attesa di incontrare il Capo dello Stato che visitera’ l’istituto che inaugurato il 26 ottobre scorso.  “E’ una scuola stabile, non provvisoria costruita con una struttura in legno, resistente, ampia e moderna, con i suoi 950 metri quadri di superficie, la mensa interna, il grande piazzale esterno,” spiega il vicesindaco, Luigi Capriotti. A finanziarla e’ stata Ubi Banca con 700 mila euro, e’ a portarla a termine con le Misericordie d’Italia, sono stati i militari dell’Esercito con il materiale fornito dalla ditta Subissati.

Ad Acquasanta Terme gli sfollati sono 700. Almeno il 60% delle case è inagibile, in tutto o in parte.