Ecco il TGV L’Océan: unirà in tempi da record Bordeaux e Tolosa

MeteoWeb

Sono entrati in servizio i primi TGV L’Océane in direzione Bordeaux e Tolosa, con partenza dalla stazione di Montparnasse a Parigi. Ad accogliere i primi viaggiatori, in arrivo alla stazione di Bordeaux-St-Jean domenica 11 dicembre, c’era Florence Parly, Direttrice Generale SNCF Voyageurs e Alain Vidalies, Segretario di Stato delegato ai Trasporti, mare e pesca.

Le nuove finiture inedite di questi TGV inaugurano una serie di quaranta nuovi convogli che circoleranno sulla rete sud-occidentale entro il 2019.

I nuovi treni, più confortevoli, più pratici e più connessi, vestiranno i colori delle città e delle regioni raggiunte dal servizio – Nuova Aquitania e Occitania – grazie a un inedito rivestimento, creato per l’occasione da due celebri artisti: Epis One e Mondé.

TGV L’Océane cambierà la vita di tutti i viaggiatori e dei cittadini, dando impulso al turismo e all’economia.

CONVOGLI TGV L’OCEANE CON I COLORI DEI TERRITORI ATTRAVERSATI

Per celebrare l’entrata in servizio del nuovo TGV L’Océane, un convoglio sarà decorato per rappresentare Bordeaux e la regione Nuova Aquitania, grazie a un rivestimento creato ad hoc da un artista di Bordeaux, Epis One. Membro fondatore del collettivo Le Coktail e street artist dal 1999, Epis One lavora e si destreggia tra street art, grafica e illustrazione. Il suo linguaggio surrealista, ibrido e colorato incorpora il paesaggio, la gente e le emozioni.

Un secondo convoglio rappresenterà Tolosa e i colori dell’Occitania, con un rivestimento creato da un famoso artista di Tolosa: Mondé. Figlio delle culture urbane, lo stile di questo artista si esplica nel punto di convergenza tra street art, calligrafia e pittura.

Questi TGV valorizzeranno le regioni, le città collegate e i numerosi viaggiatori attesi; infatti, tra le opere rappresentate, vi saranno i ritratti di una decina di abitanti delle regioni Nuova Aquitania e Occitania, fortunati vincitori del concorso #TGVLOceane.

PIÙ CONFORTEVOLE, PIÙ ZEN, PIÙ PRATICO E PIÙ CONNESSO

TGV L'Oceane3Dotato di 556 posti a sedere, di cui 158 in prima classe e 398 in seconda classe, quindi con il 22% di posti in più rispetto a una carrozza del TGV Atlantique Lacroix, il nuovo TGV L’Océane potrà raggiungere una velocità di 320 km/h.

Spazi rivisitati e connessi, sedili ergonomici e orientabili, colori più gradevoli, materiali nobili come legno, pelle e lana, nuovi servizi a bordo… una vera oasi di comfort e intimità.

Infine, grazie a una soluzione innovativa e inedita per la Francia, 9 passeggeri su 10 viaggeranno nel senso di marcia; infatti, i sedili orientabili presenti nelle carrozze di prima classe potranno essere posizionati verso la destinazione d’arrivo.

Nei nuovi convogli L’Océane si concentra il know how di SNCF, a testimonianza dell’attenzione riservata ai nostri passeggeri. Designer, esperti di marketing e di biomeccanica, ma anche ingegneri dei materiali e industriali, hanno contribuito con le rispettive competenze a ottenere un risultato di elevata qualità che migliora l’esperienza a bordo. È un treno pensato per il cliente!

Il nuovo TGV L’Océane è stato insignito del Premio Janus «l’Espace de vie 2016», quale riconoscimento del lavoro congiunto svolto da SNCF e Saguez & Partners sul design degli interni dei convogli. Janus è un marchio di eccellenza che premia le imprese e le amministrazioni che intraprendono un percorso di progresso sostenibile al servizio della persona, dell’industria e della città.