Maltempo: Croazia paralizzata da bora e temperature polari

MeteoWeb

Gelo e vento hanno paralizzato la Croazia, creando problemi nel traffico e nel sistema di distribuzione dell’energia elettrica, mentre in alcune zone del Paese è stato attivato l’allarme rosso per le temperature polari. In tutto il Paese le temperature massime non superano lo zero, mentre nella nelle zone montuose sono state registrati 19 gradi centigradi sotto lo zero. Ma più delle temperature polari, ad amplificare il senso del freddo e’ il forte vento sulla costa Adriatica e’ la bora con raffiche fino ai 200 chilometri a ora. Per il vento sono completamente sospesi i collegamenti con le isole ed e’ stato parzialmente chiuso l’aeroporto di Dubrovnik. Molti i problemi anche sull’autostrada Zagabria-Spalato e Zagabria-Fiume, chiuse per i camion. Alcuni villaggi sono rimasti senza elettricita’, mentre nei centri cittadini sono molti i danni ai tetti e alle automobili. Per il fine settimana è previsto un ulteriore peggioramento del Maltempo.