Terremoto M 4.1 in provincia di Perugia: danni a edifici, crollato un tetto

MeteoWeb

La scossa di terremoto magnitudo 4.1 registrata la notte scorsa a nord di Spoleto, in provincia di Perugia, con epicentro nei pressi di Campello sul Clitunno, ha provocato alcuni danni a edifici, tra cui il crollo parziale di un tetto ad Azzano e la caduta di alcuni comignoli. I vigili del fuoco stanno procedendo alle verifiche dei danni e all’abbattimento delle parti pericolanti: 20 i pompieri impegnati nella zona della scossa, con l’ausilio di 6 mezzi operativi. Circa 50 le richieste di sopralluoghi provenienti dalle frazioni spoletine di Azzano, San Giacomo e Palazzaccio in Poreta.