Alimenti, Coldiretti: gettati 65 kg di cibo a testa ogni anno

MeteoWeb

Sono finiti nel bidone della spazzatura circa 65 chili di prodotti alimentare a testa nel corso del 2016 con effetti non sono solo sul piano etico ma anche sul piano economico ed anche ambientale per l’impatto negativo sullo dispendio energetico e sullo smaltimento dei rifiuti. E’ quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare che la maggioranza degli sprechi si realizza nelle case. E proprio per questo i piatti della cucina degli avanzi saranno protagonisti domani domenica 5 febbraio dalle ore 9,30 al mercato di Campagna Amica al Circo Massimo in via XXIV Maggio 43 a Roma in occasione della 4/a Giornata nazionale di prevenzione degli sprechi alimentari promossa dal Ministero dell’Ambiente. Sulle tavole degli italiani sono tornati i piatti del giorno che non sono solo una ottima soluzione per non gettare nella spazzatura gli avanzi, ma aiutano anche a non far sparire tradizioni culinarie del passato secondo una usanza molto diffusa che ha dato origine a piatti diventati simbolo della cultura enogastronomica del territorio che saranno riproposti nell’appuntamento in cui sarà anche divulgato lo studio Coldiretti/Ixè su come sono cambiati gli sprechi alimentari degli italiani nelle famiglie e al ristorante e offerti consigli per ridurli.