Alimenti: frutta e insalata i cibi più sprecati

MeteoWeb

Oggi la Giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare, promossa dal Ministero dell’Ambiente con la campagna Spreco Zero. L’Osservatorio Waste Watcher (Last Minute Market /Swg) annuncia la classifica (waste parade) dei cibi più sprecati in Italia: al primo posto (31%) la frutta e al secondo l’insalata (29%), di seguito poi le verdure e il pane, seguono affettati (salumi), il formaggio e latticini. A seguire, secondo le risposte degli intervistati, yogurt e latte, pasta gia’ cotta, carne cotta e carne cruda. In fondo le uova e le salse (5%), e i dolci (4%).