Alimenti: Italia al sesto posto per agricoltura sostenibile e lotta allo spreco di cibo

MeteoWeb

L’Italia è al sesto posto, dopo Francia, Giappone e Canada, tra i paesi dove l’agricoltura è più sostenibile, si spreca meno cibo e si mangia in modo più equilibrato, senza eccessi e senza carenze, attenti alla salute e a quella del pianeta. Il dato, emerso dal Food Sustainability Index, che analizza le scelte alimentari non solo sulla base del gusto ma anche del valore complessivo che il cibo rappresenta in un ranking di 25 Paesi, è stato ricordato oggi a Torino da Katarzyna Demska, ricercatrice del Barilla center for food nutrition (Bcfn) in occasione della seconda edizione del festival del giornalismo alimentare. “Il tema dell’alimentazione- ha sottolineato la ricercatrice – è ampio e complesso e non può essere visto solo dal punto di vista di ciò che decidiamo di mangiare ma deve essere anche considerato come il cibo viene prodotto. L’Italia arriva sesta nella classifica del Food Sustainability Index eppure ancora molto può essere fatto in termini di spreco alimentare del cibo a livello domestico o ancora per quanto riguarda l’impiego di acqua, dove a fronte di una ricca disponibilità di questo elemento, si contrappone un elevato impatto ambientale sull’acqua delle produzioni agroalimentari è una scarsa sostenibilità ambientale del prelievo idrico in agricoltura”, ha concluso.