Ambiente, l’ONU dichiara guerra alla plastica negli oceani

MeteoWeb

Le Nazioni Unite, attraverso il programma di protezione ambientale, hanno lanciato oggi una campagna mondiale per eliminare entro il 2022 le principali fonti di rifiuti che inquinano gli oceani, fra le quali predomina la plastica.

Fra i punti principali vi è la pressione sui governi nazionali affinché riducano al massimo l’uso della plastica da parte della cittadinanza. Ogni anno si gettano negli oceani 8 milioni di tonnellate di plastica. Buona parte proviene dai sacchetti di plastica largamente usati nel commercio, e contro i quali da qualche anno alcune nazioni stanno lanciando importanti campagne volte alla loro riduzione, come l’introduzione di una tassa sul loro uso. Ciò già avviene in Italia, e recentemente anche la Spagna ha lanciato una campagna a riguardo.