Animali: il Parco Le Cornelle cerca via social il nome per il nuovo baby ippopotamo

MeteoWeb

Il Parco Faunistico Le Cornelle, nel bergamasco, inaugura una nuova stagione annunciando un lieto evento: la nascita di un cucciolo di ippopotamo, con un nome ancora tutto da scegliere via social. Il nuovo arrivato, figlio di papà Nino e mamma Pippa, è nato il 30 ottobre 2016 alle ore 17 con un parto di circa un’ora in stalla, e non in acqua, come avviene solitamente, in tutta sicurezza per la mamma e il futuro nascituro. Il cucciolo alla nascita pesava già 50 chili e godeva di ottima salute. Gli ippopotami, infatti, il cui nome deriva dal greco e significa ”cavallo di fiume”, sono noti per avere grandi dimensioni: basti pensare che il cucciolo nato a Le Cornelle in soli 5 mesi di vita ha già raddoppiato il suo peso per arrivare a pesare, in circa 4 anni, circa 1.400 chili. È questo il momento a partire dal quale sarà considerato un adulto. Come tutti i cuccioli, trascorre molto tempo sonnecchiando e lasciandosi coccolare dalla mamma, con cui ha un rapporto fortissimo. È la sua ombra: la segue ovunque e non perde occasione per giocare con lei usandola spesso anche come ‘zattera’ per le traversate in acqua. Dopotutto, da bravo neonato, si gode la fase dell’allattamento che durerà circa due anni. Per quanto mamma Pippa abbia un carattere tranquillo e collaborativo, è meglio non avvicinarsi troppo al cucciolo, per non farla arrabbiare, infatti, anche papà Nino è stato temporaneamente allontanato, nonostante questo sia il secondo hippo – bebè della coppia. Ma resta da definire il nome del cucciolo. E spetterà proprio agli amanti de Le Cornelle sceglierlo con un contest dalla durata di 20 giorni a partire dal 28 febbraio 2017 sulla pagina Facebook del Parco. Chiunque vorrà, infatti, potrà partecipare alla scelta del nome del piccolo commentando il post che lo ritrae con la proposta di nome e il vincitore del concorso, colui che presenterà il nome più dolce, simpatico o sorprendente, riceverà un biglietto d’ingresso omaggio valido fino al 26 novembre 2017. Nel caso in cui più fan proporranno il nome che sarà poi scelto dallo staff del Parco per il baby-HIPPO, vincerà il contest colui che lo ha postato per primo, farà fede la data e l’ora riportate nel commento. Oltre al piccolo cucciolo di ippopotamo, il Parco in questi ultimi mesi ha dato il benvenuto a tre antilopi cervicapra, a un’antilope Maria Gray e a due canguri uallabia, attualmente grandi quanto un fagiolo, al calduccio nel marsupio della mamma. E attesissima è la nascita il prossimo luglio, dopo una gestazione di 11 mesi, di un cucciolo di zebra.