Bill Gates: prepariamoci ad affrontare una pandemia a livello mondiale

MeteoWeb

Secondo il fondatore di Microsoft, Bill Gates, la comunità internazionale deve prepararsi ad affrontare una pandemia a livello mondiale, proprio come nel secolo scorso ci si preparò a un possibile attacco nucleare durante la Guerra fredda. Citando l’epidemia di spagnola del 1918, e l’Ebola, Gates, in un intervento alla conferenza di Monaco sulla sicurezza, ha definito “probabile” una catastrofe a livello planetario: “Che sia un evento naturale o per mano di terroristi, gli epidemiologi sostengono che una simile eventualita’ potrebbe causare la morte di 30 milioni di persone in meno di un anno ed e’ assai probabile che ci troveremo a dover affrontare una epidemia nei prossimi 10 o 15 anni. Ci mettiamo a rischio se ignoreremo il legame tra sicurezza sanitaria e sicurezza internazionale“. “Prepararsi per affrontare una pandemia puo’ costare 3,4 miliardi di dollari l’anno, ma le perdite che una pandemia provocherebbe sarebbero di 570 miliardi l’anno“.