Cani: i 6 cibi tossici da non dare mai ai nostri amici a quattro zampe

MeteoWeb

Amiamo incondizionatamente i nostri teneri cani, ma a volte mettiamo involontariamente a rischio la loro salute con ciò che gli propiniamo nella ciotola.

Alcuni alimenti infatti sono assolutamente tossici per i nostri amici a quattro zampe e non dovrebbero mai ingerirli.

1-Cioccolato: un veleno per i cani in quanto ricco di una percentuale elevata di teobromina, sostanza che nei cani, può provocare sete eccessiva, battito cardiaco irregolare, tremori e addirittura la morte nei casi più gravi.

2-Aglio e Cipolle: danneggiano i globuli rossi del cane e un consumo eccessivo potrebbe tranquillamente essere la causa di una anemia emolitica.

3-Noci: anche le noci contengono una tossina che provecherebbe qal cane tremori, debolezza, innalzamento della temperatura corporea e conseguenze pesanti, come la paralisi.

4-Avocado: provoca problemi di digestione.

5-Uova: la questione è ancora controversa. Le uova conterrebbero da un lato la biotina, una vitamina del gruppo B responsabile della crescita del pelo, ma dall’altro il rischio di salmonella è molto alto. Meglio chiedere al veterinario di fiducia.

6-Ossicini: un pericolo molto spesso sottovalutato. Le ossa piccole potrebbero creare una volta ingerite, problemi di digestione o probabili problemi respiratori.