Carnevale: Torino replica la tradizione con 130 attrazioni

MeteoWeb

E’ un appuntamento immancabile dal dopoguerra a oggi e anche quest’anno si prepara a replicare la tradizione. Torna, dal 4 febbraio al 5 marzo, il ‘Carleve‘ ed ‘Turin‘ che avrà il suo cuore nel luna park con 130 giostre e attrazioni e nella Fiera dei Vini al parco della Pellerina. Ad aprire la manifestazione la sfilata con bande e majorettes, sabato 4 febbraio al pomeriggio, seguita domenica 12 da quella di carri allegorici e maschere folcloristiche e, la domenica successiva, dal bike carnival, biciclettata in maschera per i ragazzi. Il 26 febbraio sara’ poi la volta della Carnival Street Parade con bande e personaggi in maschera. Per l’assessore comunale Roberto Finardi si tratta di “un classico torinese e come sempre ci aspettiamo una grande affluenza di pubblico“. Un’idea, lanciata dal presidente Anesv Massimo Piccaluga e sulla quale l’assessore e’ disponibile a ragionare, quella di riportare qualche momento del carnevale nella sua sede storica, piazza Vittorio, lasciando comunque il luna park alla Pellerina. Altra proposta sulla quale l’assessore ha mostrato disponibilità quella della Pro Loco Torino di trovare uno spazio, magari un capannone, in cui ritrovarsi per realizzare i carri allegorici.